Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:05 METEO:AREZZO17°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 17 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Accesa a Olimpia la torcia olimpica: inizia il viaggio verso l’inaugurazione di Parigi 2024

Attualità lunedì 28 febbraio 2022 ore 14:20

Arezzo imbocca la strada del turismo accessibile

Domenica due appuntamenti gratuiti con l'iniziativa "VisitABILE". Protagoniste guide turistiche e persone con disabilità opportunamente formate



AREZZO — La città di Arezzo protagonista di un progetto innovativo che coniuga turismo e inclusione sociale attraverso lo strumento dell'accessibilità. La prima iniziativa, che si chiama “VisitABILE”, è in programma domenica 6 marzo.

Nato da un’idea del Centro Guide di Arezzo e Provincia e resa inclusiva grazie alla collaborazione con l’Associazione ToscanABILE Onlus e CTS (Centro Territoriale di Supporto, nuove tecnologie e disabilità) di Arezzo, con il patrocinio di Comune di Arezzo, la Fondazione Arezzo Comunità e la Fondazione Arezzo Intour, il progetto prevede la realizzazione di un itinerario che sarà condotto dalle guide turistiche affiancate da persone con disabilità opportunamente formate.

E così, proprio in occasione della “Giornata Internazionale della Guida Turistica”, questa domenica saranno due gli appuntamenti gratuiti (con partenza alle ore 10 ed alle ore 15) che si muoveranno alla scoperta di Arezzo nel piccolo e grande schermo tra "La vita è bella", "Il Paziente inglese" fino ad arrivare alle serie TV come "Fosca Innocenti" attualmente su Canale 5.

"Arezzo si pone l'obiettivo di essere una città dove tutti possono trovare risposte di piena inclusione e il turismo accessibile sarà una linea strategica della Fondazione Arezzo Comunità in collaborazione con l'amministrazione e ovviamente con la Fondazione Arezzo InTour” commenta il vicesindaco Lucia Tanti.

“Quello del turismo accessibile – aggiunge Simone Chierici, assessore al turismo e presidente della Fondazione Intour – è uno dei temi che più ci sta a cuore e sul quale stiamo lavorando. Crediamo che l’accoglienza e la possibilità di rendere la bellezza fruibile per tutti siano due elementi imprescindibili che qualificano il valore di ogni comunità".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno