Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:20 METEO:AREZZO16°32°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 18 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La delusione produce estremismo. Quindi, attenzione

Attualità lunedì 28 febbraio 2022 ore 11:16

Scatta la raccolta di beni necessari per l'Ucraina

Servono generi alimentari per adulti e bambini, pannolini, garze, bende, disinfettante, coperte. Come donare. Il primo tir parte domenica 6 marzo



CASENTINO — Manifestazioni per la pace, nel capoluogo e in ogni parte della provincia, la veglia di preghiera del vescovo Fontana, la processione al Santuario della Verna. L'Aretino ha dimostrato fin da subito vicinanza al dramma del popolo Ucraino. E dal Casentino, parte in queste ore, una raccolta di beni di prima necessità.

Ne ha fornito indicazioni il sindaco di Bibbiena Filippo Vagnoli che dal proprio profilo facebook istituzionale spiega "Casentino Senza Frontiere e ADRA Italia - sezione locale Pratovecchio Stia - stanno raccogliendo beni di prima necessità per inviare sostegno alla popolazione ucraina". 

Ed ecco cosa donare: generi alimentari non deperibili, che non necessitano di cottura, in contenitori resistenti agli urti (no vetro - no cartone); alimenti per l'infanzia compresi dolciumi e biscotti, non deperibili, in contenitori rigidi resistenti agli urti (no vetro); prodotti per l'igiene personale per adulti e bambini, compresi assorbenti, pannolini, salviette; prodotti per il primo soccorso (garze, bende, disinfettante, ghiaccio istantaneo) e coperte.

Su dove consegnare i beni, Vagnoli aggiunge  "per donare rivolgersi ai referenti di zona, preferibilmente via messaggio. In alcuni Comuni sono presenti dei centri di raccolta, i referenti rimangono comunque a disposizione per informazioni ed eventuali consegne fuori orario".

Ecco, quindi, orari e contatti.

Pratovecchio Stia: Sede ADRA Italia, Piazza dell’Ospedale, venerdì 15 - 17, sabato dalle 10 in poi, domenica 9,30 - 12 (Rodica 320902936).
Poppi: Cristina 3470136374.
Castel San Niccolò: Comune di Castel San Niccolò, Via Don Bosco, lun - sab 8 - 13,30 (Elena, 3334907523).
Bibbiena: scuole elementari, sede temporanea del Comune ( scale in ferro sul fronte scuola ), viale Michelangelo, lunedì - sabato 8,30 - 13,30 (Lavinia 3453232098 o Beatrice 3284204882).
Rassina: (Debora 3319893595).

"Un primo tir partirà con il materiale raccolto domenica 6 marzo, diretto verso la Romania da cui, con l’aiuto di Alexandra Timar, verrà trasportato in Ucraina. Spedizioni future verranno effettuate, verosimilmente, verso i campi profughi da Colors for Peace. Essendo la situazione in continua evoluzione anche le necessità potrebbero cambiare, vi invitiamo dunque a seguire gli aggiornamenti sulla pagina social Casentino Senza Frontiere e contattarla per qualsiasi informazione" termina il sindaco Vagnoli.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno