Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:AREZZO10°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 18 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità martedì 11 ottobre 2022 ore 16:20

Visite oculistiche gratis a chi ha più di 40 anni

Prenotazioni solo al call center. Iniziativa della Asl, con le associazioni di riferimento, in occasione della "Giornata mondiale della vista"



AREZZO — La giornata mondiale della vista promossa da IAPB Italia ONLUS in collaborazione con l'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ha lo scopo di richiamare l’attenzione sull’importanza del bene prezioso della vista e sulla necessità di tutelarlo e prendersene cura in ogni fase della vita.

La Asl Tse mette organizza visite gratuite per i cittadini residenti nel territorio aziendale che abbiano superato i 40 anni e che non abbiano effettuato visite oculistiche da tre anni. Non è necessaria la richiesta del medico.

Al momento della prenotazione, è sufficiente precisare all’operatore che si desidera fissare la visita gratuita in occasione della “Giornata mondiale della vista”.
La visita è prenotabile solo tramite call center dal giorno mercoledì 12 ottobre (dalle ore 8.00 alle ore 18.00, fino ad esaurimento delle slot dedicate)
- da telefono fisso al numero 800 575 800
- da cellulare al 0575 379100

“L’oculistica offre risposte importanti nella Asl Toscana sud est - racconta il direttore del Dipartimento dottor Andrea Romani. - 240mila prestazioni annue tra ospedali e territorio, 13mila interventi chirurgici, 20mila prestazioni diagnostiche, alle quali aggiungere 22mila accessi ai pronto soccorso. Sono questi i numeri delle prestazioni di oculistica erogate nella nostra azienda. In tutti i tredici presidi ospedalieri dell’area vasta viene svolta attività chirurgica di base, mentre nei due presidi provinciali di Arezzo e Grosseto è garantita la chirurgia complessa di alta specializzazione e la diagnostica di terzo e quarto livello.”

Questi i dati provinciali:
Arezzo - 100.000 prestazioni annue, di cui 6.000 interventi chirurgici, 10.000 esami diagnostici strumentali, 12.000 accessi al pronto soccorso.

“La nostra parola d’ordine è prevenzione e tempestività della cura - dichiara il dg della Asl Tse Antonio D’Urso. - In questo ambito diventa strategica la collaborazione con le associazioni e nello specifico UICI e IAPB sono partner eccezionali con i quali collaboriamo tutto l’anno non solo in questa occasione così importante come la Giornata Mondiale della Vista”.

“Anche quest'anno, la forte collaborazione tra la nostra sede territoriale e la locale Asl - commenta il presidente della UICI Arezzo Franco Pagliucoli- consente di sensibilizzare la cittadinanza sull'importanza della prevenzione. Inoltre, la diffusione del materiale, oltre che nei differenti presidi oculistici della Asl, del Centro di Ipovisione di Arezzo, delle Istituzioni locali, coinvolge direttamente anche il mondo Lions che garantisce una promozione della prevenzione all’interno dei Club della Circoscrizione di Arezzo".
“Le sinergie ormai rodate che caratterizzano i nostri interventi nel settore della prevenzione - aggiunge Gianlorenzo Casini, Presidente Provinciale della IAPB di Arezzo - consentono di delineare un approccio di sensibilizzazione particolarmente sentito e variegato”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno