Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO11°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Joe Biden: «Donald Trump è un dittatore, vuole vendetta»

Attualità sabato 09 gennaio 2021 ore 12:48

Zona gialla, "primo sospiro di sollievo"

Il direttore di Confesercenti, Mario Checcaglini, auspica un ritorno alla normalità e minori limitazioni di orario per bar e ristoranti



AREZZO — Dopo il weekend in zona arancione, la Toscana da lunedì 11 a venerdì 15 torna in zona gialla e Confesercenti auspica a non dover registrare nuove limitazioni. “La notizia positiva per le imprese - commenta il direttore Mario Checcaglini - è che dopo i lunghi mesi di lockdown mascherato, adesso possono tirare un primo sospiro di sollievo. Ora, però, dobbiamo impegnarci a non chiudere di nuovo le saracinesche. Occorre procedere con i vaccini e fintanto che questi non hanno raggiunto la diffusione necessaria, servirà rigore e fermezza nel fare rispettare le misure di distanziamento e l’utilizzo delle mascherine. Le imprese non possono permettersi di affrontare nuovi periodo di stop".

E concludendo il direttore dell'associazione di via Fiorentina si focalizza su un particolare settore, il più penalizzato "le limitazioni orarie per bar e ristoranti sono una zavorra per chi dalle 18 in poi può ricorrere solo all’asporto e alle consegne a domicilio. Una scelta questa che non può essere una soluzione. 

È infatti importante consentire ai ristoratori di lavorare a cena nel completo rispetto delle regole anticontagio. La categoria è preparata e non può essere considerata come la responsabile della diffusione del virus. Da parte delle attività c’è il massimo impegno per rispettare e far rispettare le regole. Lasciamo quindi vivere le attività facendo ogni sforzo per mantenere al minimo le restrizioni”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno