Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:47 METEO:AREZZO15°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 22 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Letizia Moratti balla e canta con Ivana Spagna sulle note di «The Best»

Attualità venerdì 18 febbraio 2022 ore 11:10

Permessi Ztl provvisori, adesso si fa tutto online

Da lunedì sarà possibile richiederli direttamente su piattaforma. Per l'accesso è necessario lo Spid mentre il pagamento è con PagoPA



AREZZO — Prosegue a pieno ritmo la transizione digitale, in chiave smart city, dei servizi offerti dal Comune di Arezzo. Infatti da lunedì, 21 febbraio, sarà possibile richiedere on-line i permessi Ztl provvisori, per il cui rilascio fino ad oggi è stato necessario recarsi presso gli uffici del Comando della Polizia Municipale. 

Un servizio in più per i cittadini e la possibilità di destinare ad altra attività gli operatori della Pm finora impegnati in questa procedura, che nel solo 2021 ha contato la concessione di 31.520 permessi provvisori.

La nuova piattaforma è costituita da un applicativo completamente online che permette al cittadino di avere uno spazio digitale dedicato ai permessi Ztl. In questo spazio sarà possibile consultare i permessi attivi e lo storico dei permessi scaduti. L’accesso sarà ovviamente tramite Spid completamente integrato con gli altri servizi dell’ente, nella richiesta di nuovi permessi il cittadino sarà accompagnato, passo passo, attraverso un wizard che lo guiderà nelle scelte da effettuare e richiederà di inserire le informazioni e la documentazione specifica per ogni tipo di permesso.

Il rilascio del “pass” sarà automatico e contestuale alla richiesta laddove possibile, oppure successivo nel caso si renda necessario il controllo e l’approvazione della documentazione fornita da parte di un funzionario. Il pagamento del corrispettivo può essere effettuato direttamente online tramite l’integrazione con PagoPA

Quanto prima il nuovo gestionale sarà esteso anche per il rilascio dei permessi definitivi senza la necessità di recarsi allo Sportello Unico in Piazza Amintore Fanfani.

Il servizio infatti sarà attivato per step successivi: sarà inizialmente attivo soltanto per i permessi provvisori, ma sono in corso anche le configurazioni che renderanno accessibili online tutti i tipi di permessi. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno