Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:AREZZO20°35°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 20 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip

Attualità mercoledì 05 novembre 2014 ore 17:55

Arriva un ecotomografo di ultimissima generazione

Stop ai trasferimenti delle donne in gravidanza per l’ecografia morfologica: il nuovo strumento verrà usato anche in urologia e cardiologia



SANSEPOLCRO — Per le oltre cento donne in gravidanza seguite nel percorso nascita dal consultorio della Valtiberina, da questo fine settimana finisce l’obbligo di spostarsi su Arezzo quando è necessario eseguire una ecografia morfologica.

Da venerdì prossimo, infatti, all’ospedale di Sansepolcro sarà istallato un nuovissimo strumento. E’ il Voluson E8, uno dei più avanzati ecotomografi in campo ginecologico che permette di effettuare delle immagini ad altissima risoluzione delle cosiddette "ecografie morfologiche".

Le donne residenti in Valtiberina, seguite in gravidanza presso il Consultorio, effettuano regolarmente le ecografie di base presso le strutture del distretto. Ma, come detto, per effettuare le ecografie morfologiche, devono recarsi presso l'ospedale di Arezzo.

Una situazione che il direttore della zona-distretto Evaristo Giglio ha ritenuto penalizzante perle donne in stato di gravidanza, chiedendo quindi di attrezzare l’ospedale di questo strumento che garantisce così continuità al percorso nascita come previsto dal Progetto Materno-Infantile.

Una richiesta che la Direzione Sanitaria Aziendale ha accolto disponendo l'effettuazione di una gara e l’acquisto di questa apparecchiatura.

Va detto che questo ecotomografo, oltre che in campo ginecologico, attraverso l'inserimento di specifiche sonde, è utiulizzabile anche per eseguire ecografie in campo cardio-vascolare ed urologico.

Sono branche specialistiche presenti e molto attive presso l'ospedale della Valtiberina, che potranno d’ora in avanti avvalersi di uno strumento diagnostico sofisticato di alta qualità tecnologica, incrementando in tali settori la gamma delle possibilità diagnostico-terapeutiche.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno