Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:AREZZO10°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 18 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Sport giovedì 22 ottobre 2020 ore 21:30

Non c'è pace per l'Arezzo: Picchi e Males out

Infortunio al ginocchio a carpi per il primo, frattura di una costola con il Padova per il croato. Camplone dovrà inventarsi un centrocampo



AREZZO — Piove sul bagnato in casa Arezzo. Al difficile inizio di stagione e alla bruttissima classifica dopo queste prime sei giornate di campionato, si aggiungono problemi di infermeria. Alberto Picchi e Mate Males hanno riportato infortuni nelle due ultime partite giocate, che li costringono a fermarsi ai box senza nemmeno ancora poter valutare i tempi di recupero.

Picchi si è procurato un trauma distorsivo al ginocchio destro negli ultimissimi minuti di Carpi-Arezzo, riportando una lesione capsulo-legamentosa. Le sue condizioni sono quindi migliori di quanto sembrasse inizialmente, visto che nell'immediatezza della fine della partita si pensava ad una rottura di crociato. Non si tratta comunque di un infortunio di lieve entità, ma le sue condizioni dovranno essere valutate in modo più completo ad inizio settimana prossima con degli ulteriori esami strumentali, per poter pianificare modi e tempi di recupero del centrocampista amaranto.

Diversa la situazione di Mate Males, uscito malconcio da un duro scontro di gioco nel corso del secondo tempo di Arezzo-Padova. Gli esami hanno evidenziato un forte trauma toracico con conseguente frattura costale, che lo costringerà a stare lontano dal campo sicuramente per qualche settimana, ma lo staff medico del Cavallino Rampante non ha ancora potuto valutare completamente la tempistica di rientro del giocatore.

Per mister Camplone si profila quindi una ulteriore difficoltà. La contemporanea assenza dei due centrocampisti lo costringerà a ridisegnare in modo inedito la zona mediana del campo, a partire già dalla trasferta di domenica a Macerata contro il Matelica, ma anche nelle settimane a seguire. Non c'è davvero pace per l'Arezzo calcio in questo avvio della stagione sportiva.

Giulio Cirinei
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno