Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:AREZZO19°36°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 13 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Campi Flegrei, le immagini dei satelliti mostrano la «possibile» causa dei terremoti
Campi Flegrei, le immagini dei satelliti mostrano la «possibile» causa dei terremoti

Cronaca martedì 14 luglio 2020 ore 17:35

Gara di velocità in auto per contendersi una donna

foto di repertorio

E' successo a Subbiano nella notte tra domenica e lunedì. Le due vetture si sono scontrate



SUBBIANO — Si sfidano in velocità a bordo delle proprie auto e fanno un incidente. 

Questo quanto accaduto nella notte tra domenica e lunedì, quando i militari della Stazione carabinieri di Subbiano hanno denunciato due ragazzi italiani, classe 1995 e 1997.

La decisione di gareggiare è nata in seguito ad una lite sentimentale per contendersi una ragazza. I due giovani si sono quindi lanciati in strada ma la vicenda si è conclusa quando le due auto si sono scontrate in località di Castelnuovo di Subbiano. I ragazzi non hanno riportato ferite. 

Intervenendo sul posto, i militari hanno ricostruito la dinamica dei fatti e cioè che subito dopo la gara, uno dei due ragazzi ha imposto alla giovane di salire sulla propria auto e poi, nel tentativo di entrare nell'auto dell'"avversario", è stato scaraventato a terra per la veloce ripartenza di quest’ultimo, che poi si è dato alla fuga. 

Il ragazzo caduto è stato soccorso e trasportato  all’ospedale San Donato. Per lui 10 giorni di prognosi.

I carabinieri hanno sequestrato le auto e denunciato entrambi i ragazzi perchè è vietato gareggiare in strada in velocità con veicoli a motore. Inoltre uno dei due è stato denunciato anche per  omissione di soccorso e fuga, mentre l’altro per violenza privata. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno