Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:22 METEO:AREZZO11°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 01 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Cinema, addio a Paolo Taviani

Attualità giovedì 10 marzo 2022 ore 09:00

Da Arezzo un decalogo per difendersi dal bullismo

Un progetto ha visto coinvolti i Comuni di Arezzo, Subbiano e Capolona. Ne è uscito un opuscolo in distribuzione nelle scuole



AREZZO — "Bullismo al tappetto", è questo il nome di un progetto al quale hanno aderito i Comuni di Arezzo, Capolona, Subbiano oltre all'Itis Galileo, al Centro territoriale di supporto di Arezzo, Coingas ed Estra, e Fondazione Arezzo Comunità.

Il percorso è promosso da Associazione Crescere e Associazione Era per promuovere una riflessione sul bullismo e sul cyberbullismo a tutela dei ragazzi con disabilità e non solo. Obiettivo: sostenere una cultura della convivenza in vista di una società inclusiva e sostenibile e un uso consapevole, sicuro e adeguato degli strumenti offerti delle nuove tecnologie.

Il progetto ha visto la realizzazione, attraverso la partecipazione attiva dei ragazzi, di un illustratore, di educatori e psicologi, di un opuscolo che descrive quali sono gli atti e i comportamenti propri dei bulli o cyber-bulli. 

La pubblicazione è fruibile a tutti grazie a testi di facile comprensione e ai disegni tipici della cosiddetta comunicazione aumentativa, il particolare linguaggio che offre alle persone non verbali o con bisogni complessi la possibilità di comunicare tramite canali che si affiancano o sostituiscono a quello orale. 

Un decalogo specifico di regole è dedicato alle vittime alle quali vengono proposte modalità comportamentali di replica e reazione. Verrà diffuso nelle scuole a partire dall’Itis Galileo Galilei e dalle scuole di Capolona e Subbiano.

Per denunciare fenomeni di questo genere c’è il Un dega del ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca 800669696, la mail bullismo@istruzione.it e il telefono azzurro 19696.

...


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno