Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:22 METEO:AREZZO11°13°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 29 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La protesta degli NCC: strappano il contratto e insultano Salvini. «Con questo ti ci pulisci il...»

Attualità martedì 01 marzo 2022 ore 08:55

Nessuno resta indietro, nuovo spazio educativo

Nel cuore di Saione nasce una realtà dedicata ai ragazzi e alle ragazze dai 10 ai 15 anni e di supporto alle famiglie



AREZZO — Uno spazio educativo gratuito dedicato ai minorenni che vivono nel quartiere di Saione, ma anche in tutta la città. L’inaugurazione ufficiale è in programma il 21 marzo nella sede di “Quei Bravi Ragazzi” in via Ombrone.

Il dopo-scuola/spazio educativo si svolgerà nel pomeriggio e nasce in una delle realtà più complesse del capoluogo, ma che conserva numerose potenzialità.

E’ rivolto a ragazze e ragazzi dai 10 ai 15 anni ed è stato realizzato con il contributo del Dipartimento per le Politiche della Famiglia a cura di Associazione Pratika Onlus in collaborazione con Associazione Nausika e LaAV Letture ad Alta Voce.

Non solo. Lo spazio si propone di diventare anche un luogo di supporto, sviluppo, confronto e scambio fra ragazzi, ma anche dove le famiglie possono trovare sostegno e servizi gratuiti, grazie alla collaborazione di Oxfam. Verranno coinvolti anche gli insegnanti delle scuole aretine, con progetti da svolgere in classe la mattina e il pomeriggio da “Quei Bravi Ragazzi”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno