Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:AREZZO16°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 18 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Accesa a Olimpia la torcia olimpica: inizia il viaggio verso l’inaugurazione di Parigi 2024

Attualità sabato 26 febbraio 2022 ore 10:50

Un dono per l'ospedale dalla famiglia Frosini

In ricordo di Gabriele il babbo Mauro, la mamma Giuliana e la sorella Albina hanno regalato un salottino al reparto di ostetricia e ginecologia



AREZZO — Una donazione in ricordo del figlio Gabriele, scomparso improvvisamente nel 2019. La famiglia Frosini di Ruscello, nota in particolare per il legame con la storica sagra della località, ha donato al reparto di ostetricia e ginecologia un intero salottino destinato a sala d’attesa e relax per le ospiti ed i visitatori del reparto.

“Desiderio ringraziare di cuore Mauro Frosini la moglie Giuliana e la figlia Albina, per questo gesto - commenta il direttore di Ostetricia e Ginecologia Ciro Sommella. - L’accoglienza e il confort sono una parte importante della cura dei pazienti. Questa saletta, dove poter leggere un libro, colloquiare ed attendere in tranquillità è veramente utile e ci mancava. Per il nostro sistema sanitario è importante sentire la vicinanza della comunità. Iniziative come quelle della famiglia Frosini ci danno nuove motivazioni a fare sempre meglio.”

“Il ricordo di Gabriele è ancora molto forte - dice Mauro Frosini con voce rotta dall’emozione. - Era un ragazzo molto sensibile verso la solidarietà e il sostegno agli altri. Siamo molto legati a questo reparto anche dall’amicizia che ci unisce personalmente alla caposala Antonella Zelli ed abbiamo pensato che questa fosse una forma giusta per far si che il suo impegno e la sua umanità vengano ricordare”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno