Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:58 METEO:AREZZO15°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 21 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Anche i bambini in Kenya ballano scatenati «Tuta gold» di Mahmood

Sport venerdì 11 febbraio 2022 ore 08:05

L’Arezzo si prepara ad affrontare il Montespaccato

I biancocelesti stazionano a metà classifica. All'andata finì con un pareggio a reti inviolate. Cavallino operaio di Mariotti alla prova trasferta



AREZZO — Domenica l’Arezzo tona in campo per affrontare in trasferta il Montespaccato nella 20esima giornata di campionato del girone E della serie D. La squadra di Marco Mariotti è reduce dalla bella vittoria casalinga contro l’Unipomezia, dopo una vigilia difficile con partenze di giocatori e tensione tra tifoseria e proprietà.

L’avversario è il Montespaccato che occupa l’undicesima posizione in classifica con 22 punti conquistati, ma con due partite da recuperare, a fronte di 6 vittorie, 4 pareggi e 7 sconfitte. I biancocelesti nell’ultima giornata sono usciti sconfitti sul campo di Gavorrano contro il Follonica per 2 – 1. Il primo tempo si è chiuso in parità (1-1) ma nel secondo, i prossimi avversari dell’Arezzo, hanno ceduto ai padroni di casa.

L’allenatore Mariotti ricorderà bene la partita di andata che si chiuse con un pareggio a reti inviolate, dopo che il Cavallino nelle prime due giornate aveva fatto il pieno di punti con due vittorie. All’epoca nessuno avrebbe mai immaginato che nella partita di ritorno l’Arezzo si sarebbe ritrovato ad occupare il quarto posto in classifica, con 14 lunghezze da recuperare nei confronti della capolista.

La classifica del Montespaccato si consolida in casa, dove hanno raccolto 17 punti contro i 5 fatti in trasferta. L’attacco ha realizzato 26 reti contro le 35 del Cavallino, mentre in difesa il Montespaccato ha subito meno dell’Arezzo: 23 rispetto a 28.

L’allenatore Amaranto potrà avere a disposizione la rosa quasi al completo e nel nuovo cammino di campionato, dopo le partenze dei cosiddetti Big, la trasferta di domenica è fondamentale per continuare a dare tranquillità e certezze alla formazione operaia” che al suo interno ha molti giovani, guidati dal ritrovato capitano Cutolo. Voglia di mostrare attaccamento ai colori amaranto, per un finale di campionato dignitoso. Un posto nelle prime cinque posizioni è il risultato minimo che tutti si aspettano dalla squadra Amaranto.  

Le partite della 20^ giornata

Sabato 12 febbraio

Rieti – San Donato Tavarnelle

Domenica 13 febbraio

Cannara – Scandicci

Cascina – Foligno

Flaminia Civitacastellana – Pianese

Follonica Gavorrano – Sangiovannese

Lornano Badesse – Poggibonsi

Montespaccato – Arezzo

Sporting Trestina – Tiferno Lerchi

Unipomezia – Pro Livorno

Paolo Nocentini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno