Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO10°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 26 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Massimo Bernardini lascia 'Tv Talk', il saluto e l'addio commosso: «Devo andare, mia moglie mi aspetta»

Cronaca giovedì 13 aprile 2023 ore 15:10

Duplice femminicidio ad Arezzo, città sconvolta

Via Varchi - Google Maps

Il sindaco Alessandro Ghinelli e il vice Lucia Tanti hanno affidato ai social il loro dolore e sgomento. Parole di assoluta vicinanza ai figli



AREZZO — Arezzo è letteralmente sgomenta e sconvolta per quanto avvenuto poche ore fa, intorno all'una di stanotte, in una abitazione di via Varchi. Due donne sono state uccise con un'arma da taglio. Arrestato il marito e genero delle vittime. In casa, al momento della violenza, la figlioletta della coppia e il figlio, di 16 anni, che avrebbe allertato la polizia.

Una tragedia. Una vicenda difficile da accettare e anche solo da concepire. Vite distrutte. Un dolore quindi grande quello che attraversa la città in questo 13 aprile 2023. Uno sgomento che il sindaco Alessandro Ghinelli ha espresso con un post "Sconcerto, quello che ancora proviamo di fronte a fatti che mai dovrebbero accadere, condanna per il gesto di violenza estrema che non trova giustificazione e che chiede giustizia, solidarietà e vicinanza per due ragazzi loro malgrado testimoni dell'atto efferato che ha distrutto la loro famiglia sconvolgendo la loro vita. Arezzo rifiuta la violenza in ogni sua forma, e non permetterà mai che nonostante tutto, venga meno la sua identità di città quieta, civile, generosa, solidale ed accogliente".

Lo stesso ha fatto anche il vicesindaco Lucia Tanti che ha scritto "La Città di Arezzo oggi si è svegliata con una notizia terribile: un duplice omicidio testimoniato da due figli che hanno assistito all'accoltellamento, da parte del padre, della madre e della nonna. Arezzo sarà vicino a questi "suoi" figli e farà ogni cosa per garantire loro sostegno e giustizia".

Una nota è stata diffusa anche dall'Amministrazione comunale tutta "Il duplice omicidio consumatosi questa notte ha lasciato nello sconcerto l'intera città. L'Amministrazione esprime la propria ferma condanna nei confronti di un gesto così efferato e di violenza estrema che ha avuto come vittime due donne, e lascia nel dolore e nello smarrimento due ragazzi che di colpo hanno visto distrutta la loro famiglia e compromessa la propria vita: il sistema dei servizi sociali e di tutta la rete di protezione sociale sarà al loro fianco in maniera piena e discreta. Auspichiamo che quanto prima sia fatta giustizia, fiduciosi nell'operato delle forze dell'ordine e della magistratra: la violenza non appartiene a questa città, che continuerà a difendere in ogni modo i propri valori, dei quali la civiltà è il principio fondante”.

Claudia Martini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno