Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:00 METEO:AREZZO18°34°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 13 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La ministra francese dello sport francese si tuffa nella Senna per rassicurare tutti in vista delle Olimpiadi: «È pulito»
La ministra francese dello sport francese si tuffa nella Senna per rassicurare tutti in vista delle Olimpiadi: «È pulito»

Attualità sabato 21 marzo 2015 ore 15:47

Ex Lebole, il Consiglio approva

Soddisfatti per l'esito finale il pro Sindaco Gasperini ed il presidente della Cat Caneschi. Ghinelli ha provato ad ottenere invece il rinvio



AREZZO — Sono stati 15 i voti a favore, 9 contrari ed uno astenuto. Approvato definitivamente quindi il piano complesso di intervento denominato “Cittadella degli Affari”: quattro i comparti ma quello dove insiste l’area della ex Lebole è il C1. Il C2 corrisponde all’area del vecchio Centro Affari, il C3 è quello dove insiste la nuova sede di Arezzo Fiere e Congressi, il C4 corrisponde al raccordo autostradale. Fin dall’esordio di questa pratica urbanistica, si è subito dato corso all’iter relativo alle opere che andranno a insistere sul primo comparto, lì dove sorgeva la storica fabbrica manifatturiera. Nell’ambito di questo comparto C1, la cui superficie utile lorda recuperabile è di 69.196 metri quadrati, sono stati individuati i sotto-comparti C1 A, destinato a direzionale, commerciale e turistico-ricettivo, e C1 B, destinato al residenziale. Elemento qualificante resta il verde pubblico con ben 41mila metri quadrati a esso destinati, l’edilizia residenziale sociale viene ridotta da 5 mila  a 2.703 metri quadrati. Complessivamente al residenziale sono destinati al massimo 34.000 metri quadrati.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno