Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:AREZZO12°22°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 13 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Europei Atletica, Italia oro nella 4x100 maschile: la gara

Sport sabato 09 settembre 2023 ore 22:21

L'Arezzo ci prova ma la Carrarese fa bottino pieno

Arezzo Carrarese 1-3. Il Cavallino in vantaggio con Pattarello. Gli ospiti a segno con Di Gennaro, Capello e Panico. Pattarello espulso



AREZZO — AREZZO - CARRARESE 1 - 3 (1-1)

20’ Pattarello, 36’ Di Gennaro, 68’ Capello, 87’ Panico

Una partita dura, molto dura l’aveva battezzata Paolo Indiani alla vigilia e così è stato. Il Cavallino era partito molto bene aggredendo l’avversario e facendo gioco con buona personalità. I frutti si vedono al 20’ con una bella azione impostata da Settembrini e finalizzata da Pattarello che porta il Cavallino in vantaggio. L’Arezzo continua a spingere ma non trova il raddoppio nel momento peggiore della Carrarese. Con calma la squadra di Dal Canto riprende campo raggiungendo il pari al 36’ con Di Gennaro. Nel secondo tempo la Carrarese fa pesare esperienza e valore di una rosa allestita per vincere il campionato.

L’Arezzo può recriminare per aver mancato il raddoppio e il rosso di Pattarello che ha chiuso di fatto la gara e le speranze di rimonta della squadra amaranto. La prestazione amaranto, contro una squadra di livello superiore, deve però dare coraggio agli uomini di Indiani che hanno dimostrato in campo grandi qualità tecniche.

PREPARTITA

L’Arezzo gioca la sua prima partita di campionato al comunale affrontando una delle squadre più quotate per la vittoria finale la Carrarese allenata dall’ex Dal Canto. Ambizioni diverse, gli ospiti puntano alla promozione mentre l’Arezzo da neopromossa può essere la mina vagante del girone B della Lega Pro. La prima di campionato ha confermato le sensazioni, il Cavallino espugna Rimini mentre la Carrarese supera la Fermana in casa.

L’Arezzo domani festeggia il centenario dalla sua nascita, allo stadio presenti circa 5.000 spettatori con una coreografia da brividi fatta dalla curva sud.

Il 4-3-3 di Indiani contro il 3-5-2 di Dal Canto. Una sfida che alla vigilia promette gioco ed emozioni.

Primo Tempo

Arezzo in campo con il completo amaranto, la Carrarese in tenuta bianca e calzettoni giallo.

Primo affondo amaranto al 10’ Pattarello salta l’uomo sulla fascia destra mette la palla in mezzo per Iori sul secondo palo anticipato dall’uscita del portiere. Un minuto dopo ancora Arezzo questa volta è Mawuli dalla distanza fa partire un gran tiro che lambisce il palo alla sinistra di Bleve.

La Carrarese risponde al 15’ scambio tra Belloni e Capello che batte a rete, il tiro è respinto da Borra.

Arezzo in vantaggio. L’Arezzo si porta in vantaggio al 20’ con Pattarello.

Rimessa laterale dalla trequarti, Settembrini si accentra e scarica una palla filtrante per Pattarello in area. Il numero 10 con un diagonale supera Bleve per l’1-0.

Dopo il vantaggio amaranto la partita si è accesa, Mawuli viene ammonito al 24’ per una trattenuta, la Carrarese non reagisce mentre l’Arezzo continua a spinger. Ancora Pattarello al 28’ dal limite,il portiere ospite respinge il rasoterra.

Si vede la Carrarese al 30’ con Cicconi al tiro dal limite il suo diagonale finisce di pochissimo alla sinistra di Borra. Primo accenno di reazione dopo il gol subito da parte della squadra di Dal Canto.

Pareggio degli ospiti. Punizione battuta dalla trequarti da Capello, palla in area dove di testa la prende Di Gennaro nulla da fare per Borra.

Partita rimessa in equilibrio dalla rete del numero 15 in maglia bianca. Il Cavallino continua a fare gioco e partita gli ospiti giocano di rimessa. Al 44’ giallo per l’autore della rete del pareggio. Dopo due minuti di recupero il direttore di gara manda tutti al riposo sul punteggio di 1-1.

Secondo Tempo

Riprende la gara, nessun cambio dalla panchina. Primo pericolo al 50’, calcio d’angolo battuto da Settembrini, Gucci di testa poi Iori colpisce il palo ma il direttore di gara ferma tutto per fuorigioco.

Doppio cambio per Dal Canto, dentro Zanon e Della Latta. Subito dopo anche Indiani effettua il primo cambio e manda in campo Damiani al posto di Bianchi.

Arezzo in avanti al 66’ ancora Pattarello al tiro dal limite, il suo tiro non crea problemi a Bleve. La punta amaranto poteva scaricare sulla sinistra al compagno.

Con i minuti che passano cresce la Carrarese che alza il baricentro.

Vantaggio Carrarese. Capello con grande abilità si libera del difensore e con un rasoterra mette la palla nell'angolino alla destra di Borra che non può far nulla sul tiro del numero 28.

Indiani manda in campo forze fresche, fuori Settembrini e Iori entrano Castiglia e Gaddini.

Al 74’ Arezzo in 10, espulso Pattarello.

Occasione Arezzo con Guccione al 34’ da poco entrato. L’attaccante entra in area dalla destra da ottima posizione il suo sinistro non è preciso. L’Arezzo sotto di una rete e con l'inferiorità numerica non riesce a creare pericoli.

Terza rete Carrarese. Panico chiude la gara con un gran tiro dal limite supera Borra che viene sorpreso dal rimbalzo della palla. Il 10 della Carrarese è veloce a colpire una palla che non perdona il portiere amaranto.

Il direttore di gara concede 5’ di recupero. La partita si chiude al 50’ con la Carrarese che espugna il comunale.

Il Tabellino

Arezzo (4-3-3): 22 Borra; 25 Masetti, 6 Polvani, 27 Coccia, 14 Renzi; 5 Bianchi (57’ 18 Damiani), 16 Mawuli (78’ 7 Guccione), 8 Settembrini (72’ 21 Castiglia), 10 Pattarello, 28 Gucci (78’ 9 Kovak), 19 Iori (72’ 11 Gaddini).

A disposizione: 1 Trombini, 2 Montini, 4 Risaliti, 17 Lazzarini, 20 Zona, 23 Poggesi, 24 Foglia, 26 Crisafi,12 Ermini.

Allenatore: Paolo Indiani.

Carrarese (3-5-2): 1Bleve; 3 Imperiale, 15 Di Gennaro, 4 Illanes; 7 Grassini (54’ 72 Zanon), 8 Palmieri (75’ 10 Panico), 39 Belloni (54’ 5 Della Latta) 18 Schiavi, 11 Cicconi (90’+3 23 Raimo); 27 Simeri (75’ 17 Zuelli), 28 Capello.

A disposizione: 22 Mazzini, 6 Certetelli, 12 Tampucci, 20 Opoola, 24 Morosini, 26 Cartano, 30 Sementa, 82 Capezzi.

Allenatore: Alessandro Dal Canto.

Arbitro: Enrico Gigliotti (Cosenza)

Assistenti: Andrea Barcherini (Terni), Cristian Robilotta (Sala Consilina)

Quarto ufficiale: Stefano Striamo (Salerno)

Reti: 20’ Pattarello, 36’ Di Gennaro, 68’ Capello, 87’ Panico

Note: 74’ espulso Pattarello per doppia ammonizione, angoli 1-2

Recupero: 2’ pt, 5’ st.

Ammoniti: 24’ Mawuli, 38’ Pattarello, 44’ Di Gennaro, 53’ Bianchi, 60’ Della Latta,, 77’ Cicconi

Paolo Nocentini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno