Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:17 METEO:AREZZO14°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 28 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Federico Rampini e la nuova Arabia Saudita: possiamo fidarci di bin Salman?

Sport lunedì 05 dicembre 2016 ore 15:44

L'Arezzo torna ad allenarsi in città

Stefano Sottili, allenatore Arezzo

Lucia Tanti: “Sinergia e collaborazione hanno portato ad un accordo”. La squadra di Sottili sarà due volte alla settimana ai campi dell'Olmoponte



AREZZO — La prima squadra dell’Arezzo torna ad allenarsi in città grazie all’accordo tra il gruppo sportivo Olmoponte, la Uisp e l’Arezzo Calcio. Gli allenamenti si terranno, due volte alla settimana, nei campi dell’Olmoponte che a sua volta, nello stesso periodo, si allenerà nel campo di via Arno messo a disposizione dalla Uisp.

“Questo accordo è maturato a seguito degli approfondimenti sull’impianto dell’Union Team Chimera che hanno evidenziato problematiche di tipo urbanistico ed edilizio maturate negli anni tali da rendere quell’impianto non utilizzabile – ha spiegato l’assessore allo sport e alle politiche sociali Lucia Tanti. L’impegno preso di riportare ad Arezzo la prima squadra è stato mantenuto con lo slittamento di un solo mese nel calendario che ci eravamo dati con la società. Rimane aperto il lavoro circa la possibilità di dotare lo stadio cittadino di un’area stabilmente deputata a centro sportivo all’interno del territorio comunale. Questo risultato è stato possibile grazie alla collaborazione e al buon senso di tutti, a dimostrazione che quando c’è la buona volontà lo sport aretino riesce a scrivere delle belle pagine. Ringrazio quindi Marco Treghini della Olmoponte, Gino Ciofini della Uisp e il direttore generale dell’Arezzo Calcio Andrea Riccioli”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno