Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:05 METEO:AREZZO17°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 17 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Accesa a Olimpia la torcia olimpica: inizia il viaggio verso l’inaugurazione di Parigi 2024

Sport sabato 28 novembre 2020 ore 22:48

L'Arezzo vince e convince a Imola

Primo successo in campionato. Belloni e Cutolo regalano i 3 punti agli amaranto che dominano in lungo ed in largo. Chapeau per mister Camplone



IMOLA — Una vittoria che non lascia dubbi. L'Arezzo stravince a Imola e si rimette in corsa per uscire dalle sabbie mobili della classifica. Certo, sono solo tre punti conquistati ma quello visto a Imola è il segnale che tutti i tifosi amaranto si aspettavano. Una squadra che va su tutti i campi a giocarsi la partita. A fare la propria gara, fatta di qualità e di tante idee

Sì, perché l'Arezzo visto ad Imola ha dominato in lungo e in largo il campo. Sala ha dato sicurezza a tutta la difesa che quasi mai è apparsa in affanno.
Kodr è stato impeccabile e Baldan ha retto bene l'urto dell'attacco imolese. Bene anche i terzini che, oltre a difendere, non hanno disdegnato incursioni in avanti mettendo più volte  in confusione gli avversari.

Ma la svolta è il centrocampo. Il gioco del calcio è tanto bello quanto semplice. Una squadra che domina in mezzo al campo spesso vince. E così è stato. Di Paolantonio è quel faro davanti alla difesa capace di sradicare la palla agli avversari e al tempo stesso far ripartite l'azione con lanci illuminanti, mentre Arini non è un samurai ma un gladiatore. L'esperto centrocampista sa difendere, contenere e attaccare. Insomma un martello dotato di buona classe che lo trovi in difesa così come in attacco. Sui suoi piedi una delle tante occasioni amaranto sprecata per troppa irruenza, ma non importa.

Gli esterni macinano chilometri, con Belloni che si esalta  segnando pure una rete spettacolare.

La stanchezza fisica condiziona il rendimento nella ripresa ma la partita non è in dubbio.

Una menzione anche per Zuppel che lotta su ogni palla tenendo sul chi va là tutto il reparto difensivo. 

Pesenti quando è entrato è stato una rottura. Il centravanti lotta, ci mette il fisico e l'esperienza finendo nel mandare in "bambola" gli avversari.

Ultimo ma non ultimo il capitano. Che altro dire di Nello Cutolo? Un fenomeno capace di mettere in campo carattere, classe e sostanza. Se ha l'opportunità tira, e quando lo fa per i portieri son dolori. Se poi gli servono la palla in mezzo all'area e sul sinistro allora la rete scrolla. E così è stato e così è. 

Infine un plauso a mister Camplone capace di dare gioco e carattere alla squadra che oggi ha dimostrato consapevolezza dei propri mezzi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Mister Camplone al termine di Imolese-Arezzzo 0-2
Mister Cevoli al termine di Imolese-Arezzzo 0-2

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno