Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:AREZZO20°36°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 24 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane

Politica mercoledì 30 settembre 2020 ore 14:40

​Le idee di Donati “intrigano” Ghinelli

Il tanto atteso vertice tra il leader di Scelgo Arezzo e il candidato sindaco del centrodestra c'è stato. Apertura su lavoro, sanità e partecipazione



AREZZO — Il tanto atteso incontro, a lungo evocato dopo il faccia a faccia con Luciano Ralli, c’è stato. Marco Donati e Alessandro Ghinelli, insieme alle rispettive delegazioni, si sono seduti al tavolo del confronto. E’ stato un incontro cordiale – come da manuale del galateo politico – nel corso del quale il leader di Scelgo Arezzo ha ribadito i punti-chiave del suo progetto per la città. Tre su tutti: lavoro, sanità e partecipazione, ovvero il coinvolgimento delle frazioni e delle periferie alla vita cittadina e alle scelte che impattano sulla quotidianità.

Il sindaco Ghinelli si è mostrato disponibile a considerare le sollecitazioni di Donati come una buona base su cui lavorare in caso di vittoria al ballottaggio. Da parte sua, il leader civico di Scelgo Arezzo ha ribadito l’azione di costante monitoraggio che svolgerà con il suo team in Consiglio comunale per verificare, appunto, che quanto detto sia poi tradotto in fatti se a governare sarà il sindaco uscente.

Stesso clichè per l’incontro dei giorni scorsi tra Donati e il candidato sindaco del centrosinistra Luciano Ralli che ha valutato positivamente i punti programmatici che Donati considera prioritari per la città. Insomma, due incontri che hanno dato esito positivo a livello di confronto sui contenuti.

Stasera, mentre Ghinelli e Ralli parteciperanno al faccia a faccia di Confcommercio, Marco Donati riunisce i suoi – candidati, liste e militanti - per decidere se sostenere (seppure indirettamente) la corsa di uno dei due candidati sindaco, oppure non dare alcuna indicazione di voto agli elettori chiamati al ballottaggio. Ma è facile ritenere che da politico navigato e abile quale è, Donati opterà per l'equidistanza dai due contendenti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno