Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:47 METEO:AREZZO15°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 22 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Letizia Moratti balla e canta con Ivana Spagna sulle note di «The Best»

Attualità martedì 06 settembre 2022 ore 16:20

Caro bollette e ospedali in affanno, l'allarme da Arezzo su Rai1

Lo scorso anno la Asl ha speso 14 milioni, adesso sono 32. D'Urso: questa situazione venga considerata un'emergenza al pari del Covid



AREZZO — Sono tredici gli ospedali della Asl Toscana sud est e il caro energia sta dando una vera e propria mazzata alla gestione. Questo pomeriggio, nella trasmissione di Rai1 "Oggi è un altro giorno" condotta da Serena Bortone è andato in onda un collegamento proprio da una sala operatoria del nosocomio "San Donato" di Arezzo. 

Il direttore generale Antonio D'Urso ha spiegato come l'azienda sanitaria si sia vista arrivare un conto energetico pari a 32 milioni di euro, mentre lo scorso anno ammontava a 14 milioni. "Le Asl sono aziende energivore, abbiamo bisogno di energia per garantire le prestazioni sanitarie, le cure necessitano di tecnologie" ha lanciato l'allarme il dg.

Ed alla domanda del giornalista, con D'Urso all'ospedale di Arezzo, sul rischio concreto che si corre, il direttore ha risposto "di tagliare altre voci di costo, come quella sul personale. Ma non è questa la strada che le aziende vogliono perseguire. Dobbiamo potenziare le fonti di energia alternative. Qui siamo già in una situazione virtuosa e arriveremo ad una produzione pari al 60%"

Infine, sul quesito della Bortone da studio su quali sia l'appello alla politica, considerato l'avvicinarsi delle elezioni, D'Urso ha chiosato "tutte le aziende sanitarie e gli ospedali italiani sono in questa condizione, chiediamo alla politica un intervento chiaro e di considerare questa un'emergenza come è stata considerata quella Covid".

Claudia Martini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno