comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
AREZZO
Oggi 12°24° 
Domani 16°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 03 giugno 2020
corriere tv
Coronavirus, Zangrillo: «Una seconda ondata? Non ha senso parlarne, è come dire a Milano a dicembre nevica»

Attualità martedì 17 marzo 2020 ore 16:24

Donati all'ospedale della Gruccia 67mila euro

Iniziative delle aziende che si occupano dello smaltimento rifiuti in Valdarno. Lanciato un “challange” tra le imprese locali per dare contributi



MONTEVARCHI — È una sfida solidale, non una gara a chi dona di più. Loro – le società di Terranuova che si occupano a vario titolo dello smaltimento dei rifiuti in Valdarno – hanno già devoluto all’ospedale della Gruccia 67mila euro, ma non si fermano qui. Con questo gesto di solidarietà vogliono anche stimolare le aziende della zona a fare altrettanto per sostenere l’attività di chi si sta impegnando ogni giorno contro il Coronavirus.

E così CSAI Spa, società che gestisce la discarica di Podere Rota, TB Spa, ente che amministra l’impianto di trattamento meccanico biologico nello stesso sito, e CRCM srl, società che cura la piattaforma di selezione e valorizzazione della carta e cartone da raccolta differenziata a Ganghereto, si sono schierate a fianco della sanità pubblica raccogliendo l’invito della Asl Toscana Sud Est per una sottoscrizione a favore degli ospedali e hanno anche lanciato il “challange” tra le aziende del Valdarno perché facciano anche loro una donazione.

Questa mattina – come hanno reso noto Filippo Severi, presidente Csai spa, Marinella Bonechi, presidente TB spa e Mauro Moretti, presidente Crm srl - le società hanno consegnato 67.000 euro; nello specifico si è trattato di una donazione all’ospedale della Gruccia di 55.000 euro sul conto corrente appositamente aperto dalla Asl e di un contributo, sempre concordato con l’azienda sanitaria, pari a 12.000 euro all’Associazione Nazionale Carabinieri che sta effettuando le indispensabili attività di presidio e filtro degli accessi all’ospedale ed ai distretti socio-sanitari del Valdarno.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca