Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:AREZZO9°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 26 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A Kiev, tra le bandierine ai caduti e l’appello agi alleati: «Mandate armi e munizioni»

Attualità lunedì 17 luglio 2023 ore 15:24

Nuova "nuvola informatica" per il comune di Arezzo

L’assessore Monica Manneschi: “con questo passaggio rafforziamo l’affidabilità e la sicurezza dell’infrastruttura”



AREZZO — Nell’ambito del progetto PNRR “1.2 Migrazione al Cloud” l’applicativo Jente e i relativi servizi connessi del Comune di Arezzo sono passati da un sistema locale a un cloud esterno, che permetterà di “tradurre” in un indirizzo web raggiungibile con qualsiasi browser e da qualsiasi dispositivo come tablet o smartphone del dipendente.

“Si tratta della prima azione concreta legata ai finanziamenti PNRR digitale intercettati dal Comune di Arezzo - commenta l'assessore Monica Manneschi - un primo traguardo raggiunto grazie all’attenzione dell’amministrazione e all’efficienza della macchina amministrativa”.

La migrazione è avvenuta nell’ultimo fine settimana. Da lunedì 17 luglio, le attività sono passate sulla nuova piattaforma, un aggiornamento funzionale alla migliore efficienza del sistema che mantiene comunque invariate le procedure d’uso.

“Sicurezza, accessibilità ed efficienza sono le parole d’ordine del lavoro che l’amministrazione sta portando avanti per la digitalizzazione dei servizi - continua l'assessore. Molti i vantaggi della ‘nuvola informatica’ in grado di rafforzare l’affidabilità e la sicurezza dell’infrastruttura, riducendo sensibilmente i rischi di malfunzionamento del sistema e garantendo la protezione più efficace contro il cybercrime e i data breach. A questo si aggiungono i vantaggi in tema di risparmio energetico grazie alle sinergie di utilizzo e al maggior efficientamento organizzativo attraverso l’accesso diretto da remoto ai principali applicativi software in uso all’amministrazione”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno