Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO19°38°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip

Attualità sabato 13 febbraio 2021 ore 15:30

Nuovo Ponte Buriano, al via il concorso internazionale

Guado e viabilità alternativa. Collaborazione tra Provincia e Consiglio Nazionale degli Architetti per un progetto "senza confini"



AREZZO — E' la sfida dei prossimi anni. Silvia Chiassai su Ponte Buriano ci ha puntato molto. Voleva trovare una soluzione alternativa all'antico guado che deve tornare ad essere un monumento nazionale da ammirare e non "calpestare".

I fondi sono stati deliberati, il via libera Istituzionale c'è stato ma adesso occorre mettere in piedi il progetto.

“Siamo pronti per partire con il concorso per la progettazione del nuovo ponte e la viabilità alternativa; sarà un progetto di respiro internazionale grazie alla collaborazione del Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori” - afferma Silvia Chiassai.
La Presidente della Provincia è soddisfatta per la firma dell’accordo con il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori che supporterà gratuitamente tutta la fase della progettazione che ruota intorno all’area di Ponte Buriano. Il concorso permetterà alla Provincia di acquisire un progetto con livello di approfondimento pari a quello di un progetto di fattibilità tecnica ed economica per la realizzazione di una viabilità alternativa di collegamento tra Arezzo e la zona del Valdarno Superiore, in sostituzione dello storico Ponte Buriano che verrà liberato definitivamente dal traffico veicolare.
“Ringrazio il Consiglio Nazionale degli Architetti, per questa grande opportunità di collaborazione verso il territorio che amministro, che permetterà di attuare il migliore strumento per garantire la qualità del progetto, in linea con le più avanzate esperienze internazionali. Un modello che rappresenterà non solo un momento di crescita sui temi dell’architettura e della trasformazione delle realtà urbane e territoriali, ma anche l’occasione per individuare e scegliere i migliori progettisti di respiro internazionale".

Sarà un concorso a procedura aperta, che verrà pubblicato sia in Italia che all’estero utilizzando la piattaforma informatica - [ http://www.concorisawn.it/ | www.co ] [http://www.concorisawn.it/ | ncorisawn.it ] – messa gratuitamente a disposizione da Cnappc. La Provincia di Arezzo preciserà temi, obiettivi e budget del bando, mentre Cnappc fornirà la propria consulenza nella stesura del concorso di progettazione. Una giuria composta da esperti che giudicherà i progetti e selezioneranno il vincitore del concorso a cui sarà affidata le fasi successive della progettazione. 

"Sono certa che il nuovo ponte entrerà nei libri di storia dell’arte e non solo” - conclude Silvia Chiassai, presidente della Provincia di Arezzo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno