Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:05 METEO:AREZZO12°28°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 18 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Maneskin, Victoria De Angelis dj (in bikini) nella stanza d'albergo

Attualità venerdì 23 ottobre 2020 ore 14:28

​Presa rapinatrice seriale col vizietto del Rolex

Usava la tecnica delle informazioni stradali: arrestata una rumena. Rocambolesco "assalto" a un aretino per sfilare l'orologio dal polso



AREZZO — Aveva un debole per i Rolex e si era specializzata nella tecnica per strapparli ai proprietari. Quasi un’ossessione, tanto da renderla autrice seriale di rapine dei celebri e preziosi orologi. 

E’ accaduto ad Arezzo nei pressi di via Montefalco e tutto è iniziato da un inseguimento. Un uomo correva dietro a una donna: è stato questo il dettaglio che ha insospettito gli agenti della Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Arezzo, durante la loro ordinaria attività di controllo. 

Si sono avvicinati e l’uomo ha riferito loro di aver appena assistito alla rapina del Rolex ai danni di un ultrasessantenne. Così, aveva deciso di inseguire la donna che aveva messo a segno il colpo. L’inseguimento è finito quando la donna è stata raggiunta dagli agenti e successivamente identificata: si tratta di una trentunenne rumena. 

Gli investigatori hanno poi ricostruito i fatti e la tecnica usata dalla donna. Prendeva di mira la vittima di turno e si avvicinava mostrando un taccuino con scritto il nome di una strada della città di cui chiedeva informazioni. Un breve scambio di parole con l’ignaro proprietario del Rolex che nel frattempo stava rientrando a casa. 

Proprio nel momento in cui varcava la soglia del portone, la donna lo seguiva insistendo sulla richiesta di informazioni fino al punto da “lanciarsi” sul malcapitato afferrando l’orologio che indossava. Una volta riuscita a sfilarlo dal polso con forza, si guadagnava la via di fuga. 

Ma a tradire la rapinatrice di Rolex sono state le vetrate del portone che hanno consentito ad un passante di assistere alla scena e capire cosa stava accadendo. L’uomo ha soccorso la vittima che nel frattempo era riuscita a riprendersi l’orologio. A quel punto, la donna capito che non c’era niente da fare, è fuggita inseguita dall’uomo prima e poi anche dagli agenti della Questura. C’è voluto anche l’intervento di una Volante per bloccarla visto che ha opposto resistenza e spintonato uno dei poliziotti contro una colonna.

Le successive indagini hanno permesso di appurare che la tecnica usata dalla donna era già nota alle forze dell’ordine e negli ultimi tempi era diventata una costante delle sue scorribande. Per la giovane rumena sono scattate le manette. Dovrà rispondere di rapina e resistenza a pubblico ufficiale. Ora è in carcere, a Sollicciano.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno