comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:41 METEO:AREZZO-0°8°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 19 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Governo, sì della Camera alla fiducia a Conte: maggioranza assoluta con 321 sì

Attualità sabato 31 ottobre 2020 ore 09:00

​Scuola, i Cobas chiedono alla Asl tamponi rapidi

In una lettera i sindacati di base sollecitano più velocità nei provvedimenti di isolamento domiciliare per docenti positivi



AREZZO — Una sollecitazione alla Asl per potenziare da subito i provvedimenti di isolamento domiciliare per i docenti risultati positivi al Covid. E’ contenuta in una lettera dei sindacati di base Cobas Scuola alla Asl, insieme alla richiesta di attivare “con la massima urgenza i tamponi rapidi per studenti e personale scolastico”, oltre all’istituzione di “presidi sanitari nelle scuole come previsto dalla normativa". 

Per i sindacati di base "è necessario farlo, per arginare catene di contagi e per garantire il diritto all'istruzione proteggendo al tempo tesso gli studenti, le studentesse e tutto il personale scolastico”, sottolineano lamentando nella lettera all’Azienda sanitaria “difficoltà riguardo l’attivazione dell’isolamento fiduciario dei docenti che hanno avuto contatti con alunni positivi al Covid". 

In pratica, "a causa dei ritardi nella comunicazione ai docenti dell’avvio dell’isolamento in seguito al tracciamento dei contatti stretti, i docenti e i dirigenti scolastici che si trovano spesso nella condizione di essere a conoscenza del contatto con positivo ma di vedersi attivare il provvedimento di isolamento dopo alcuni giorni”, aggiungono i Cobas. Di qui la sollecitazione a accelerare le procedure.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Sport