Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:06 METEO:AREZZO14°22°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 21 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, Giornata Mondiale delle Api: da piazza del Popolo a Villa Pamphilj arrivano gli «spacciatori» di semi di fiori

Elezioni 2020 sabato 05 settembre 2020 ore 11:59

​Scuola, Ralli: “Il Comune deve fare molto di più"

Il candidato sindaco del centrosinistra bacchetta l'amministrazione comunale e con la candidata Masini spiega le priorità per ripartire in sicurezza



AREZZO — “La ripartenza in sicurezza è la priorità assoluta. L’amministrazione comunale per questo può e deve fare molto di più. Stiamo parlando infatti di servizi essenziali per i giovani e per i loro genitori, che in un momento così complicato consentono a madri e padri di proseguire con le loro occupazioni sapendo i figli in luoghi sicuri e spazi programmati”. E' la sollecitazione che Luciano Ralli, candidato sindaco del centrosinistra, articola rispetto a un tema di stringente attualità.

In questi mesi molte famiglie con i genitori che lavorano, si sono dovute attrezzare e arrangiare da sole. “E dovranno continuare a farlo a causa della mancata riorganizzazione dei servizi aggiuntivi", sottolinea Pamela Masini, insegnante e candidata nella lista Ralli. 

"L'assessora/candidata non scrive o dice una parola sulla mensa mentre invece parla di una scelta precisa di non offrire i servizi pre e post scuola che verrà sopperito da un bonus, il cui bando uscirà il 10 settembre. Rimangono quindi 3 interrogativi: quando verrà assegnato alle rispettive famiglie, quali sono i parametri dell'assegnazione, per quanto tempo”.

Per Ralli e Masini “questo è l'ennesimo contributo a pioggia di un'amministrazione che però non risponde all'ennesima difficoltà di trovare chi accompagna e riprende i ragazzi scaglionati nei nuovi orari di ingresso e uscita”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno