Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:AREZZO19°37°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 24 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane

Attualità martedì 07 febbraio 2017 ore 17:49

"Su Arezzo Fiere il sindaco si è contraddetto"

Luciano Ralli e Alessandro Caneschi, gruppo consiliare Pd

Il gruppo consiliare Pd interviene sull'assemblea di questa mattina per la cessione delle fiere orafe a Ieg. "Ghinelli delegittima il Comune"



AREZZO — Sull'astensione del Comune di Arezzo all'assemblea di Arezzo Fiere e Congressi per la cessione delle fiere orafe a Ieg, interviene il gruppo consiliare del Pd.

"Il Comune di Arezzo si è astenuto sull'accordo IEG nel corso dell'assemblea dei soci di Arezzo Fiere e Congressi. Un atto grave per tre ragioni. La prima: contraddice ciò che il sindaco aveva annunciato ieri in consiglio e l'astensione, dal punto di vista politico, è un voto "contro" le categorie che promuovono le fiere dell'oro. La seconda ragione è l'assoluta mancanza di proposta ed iniziativa sul tema dello sviluppo della città attraverso Arezzo Fiere e la terza è l'assoluta irrilevanza del sindaco Ghinelli e quindi dell'amministrazione comunale sul futuro della città. Nessun investitore potrà più avere fiducia in chi tentenna e, di fronte alle sfide, se ne lava le mani attendendo che altri si prendano la responsabilità al suo posto.

In Consiglio Comunale, Ghinelli aveva ringraziato il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, per averlo coinvolto nella strategia di sviluppo di Arezzo Fiere Congressi - continua il gruppo - In realtà sembra proprio che il ringraziamento fosse dovuto al fatto che Rossi, con la sua azione, gli ha tolto le castagne dal fuoco. E inoltre Forza Italia aveva esultato per il matrimonio tra IEG e Arezzo Fiere Congressi. Alla prova dei fatti, stamani si sono dimostrati incoerenti rendendo un pessimo servizio alla credibilità della massima istituzione cittadina. Da parte sua, la Regione attraverso l'intesa con IEG ha dato una prospettiva ad Arezzo Fiere e Convegni che l'attuale gestione non era in grado di garantire. Adesso continuiamo a lavorare per concretizzare quanto previsto nel protocollo d'intesa tra Regione, IEG e Consiglio di amministrazione Arezzo Fiere. Nell'interesse della città e del sistema economico locale".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno