Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO12°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 04 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Visti ai russi: la risposta del presidente ucraino Zelensky

Attualità mercoledì 28 ottobre 2020 ore 09:20

Tampone, come farlo e conoscere il risultato

Due i percorsi: uno attivato dalla Asl, l'altro dal medico di famiglia. Durata della quarantena e strada da seguire per avere l'esito dell'esame



AREZZO — I casi aumentano, la preoccupazione di pari passo, come anche il numero dei tamponi. Un esame che ormai è entrato nel nostro gergo quotidiano. Ma come farlo, quali sono i tempi e le modalità, oltre che le modalità per conoscere l'esito?

A ridare le indicazioni ci pensa la stessa Asl.

Ci sono due percorsi. Il primo è quello riservato ai servizi dell'azienda sanitaria che prenotano sia il tampone di fine quarantena per i contatti (che deve essere eseguito al decimo giorno) sia il tampone di controllo per i positivi, secondo una periodicità definita.

Si attende il decimo giorno perché la possibilità di falsi negativi è estremamente ridotta a partire dall'ottavo giorno dopo l’esposizione. Da qui l'indicazione del Ministero della Salute di effettuare il tampone 10 giorni dopo il contatto con un positivo. L'ansia della persona in quarantena è comprensibile, ma se un asintomatico decidesse di fare privatamente il tampone nei primi giorni di quarantena rischierebbe di essere un falso negativo e quindi, potenzialmente, un vettore di contagio.

Il secondo percorso è quello diretto del cittadino che, nel caso abbia sintomi riconducibili al Covid, deve rivolgersi al suo medico di medicina generale o, nel caso si tratti di figli, al pediatra di famiglia. Queste figure prescrivono, sulla base della loro valutazione, o il tampone a domicilio (in questo caso il cittadino verrà contattato dai servizi Asl) oppure quello al drive through al quale il cittadino accede attraverso prenotazione e con la ricetta dematerializzata del suo medico.

La persona per la quale quest'ultimo non ha scelto il tampone a domicilio ma l'opzione drive, può andare sul sito https://prenotatampone.sanita.toscana.it/ inserendo codice fiscale, numero di cellulare e numero di ricetta elettronica. Sceglie quindi il presidio o il distretto, seleziona la data e l’ora in cui vuole effettuare il prelievo; attende la ricezione di un sms di conferma con possibilità di stamparsi il promemoria.

La Regione ha inoltre messo a disposizione un servizio di assistenza alla prenotazione tamponi per zone disagiate o pazienti fragili contattabile al numero 055 4385851.

Il cittadino esegue il tampone di norma entro 24 ore dalla prenotazione.

Il risultato del tampone può essere letto dal cittadino su https://referticovid.sanita.toscana.it/#/home o nel suo fascicolo sanitario elettronico. 

Ricordiamo la particolarità del tampone antigenico, definito rapido.Se questo rivela una positività, scatta automaticamente il tampone molecolore e di questo la persona viene informata con una nota che compare, nel fascicolo elettronico, a margine del risultato positivo. 

Il cittadino non deve fare nulla perché i laboratori Asl utilizzeranno lo stesso prelievo ed entro le 24 ore successive all'esito dell'antigenico, provvederanno ad eseguire il molecolare. Se anche questo si rivelerà positivo, il cittadino sarà informato direttamente e tempestivamente dal Dipartimento di Prevenzione per le procedure di isolamento. Se l'esito sarà negativo, sarà leggibile sempre sul fascicolo sanitario elettronico.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno