Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:49 METEO:AREZZO14°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 14 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Dietro la «stanchezza» di Biden al G7

Attualità mercoledì 26 luglio 2023 ore 12:15

Caldo e lavoro, più tutele con una nuova legge

muratori
I lavoratori dell'edilizia sono fra i più esposti a stress termico

Contro lo stress termico e i suoi rischi per i lavoratori la Toscana si porta un passo avanti e fa da apripista varano una normativa specifica



FIRENZE — Caldo e lavoro: per tutelare i lavoratori dallo stress termico generato dal caldo estremo la Toscana si porta un passo avanti con una nuova legge a far da apripista sullo scenario nazionale. I rischi per i lavoratori esposti a caldo estremo avranno particolare attenzione nell’ambito delle politiche per la sicurezza sui luoghi di lavoro grazie al varo della normativa dedicata da parte del Consiglio regionale all'unanimità.

La proposta - presentata da numerosi consiglieri del Partito democratico e che vede come primo firmatario Andrea Vannucci, e illustrata in Aula dal presidente della terza commissione, Enrico Sostegni - interviene, modificandola, sulla legge regionale 28/2019 per sottolineare come, nell’ambito della collaborazione interistituzionale in materia di sicurezza sul lavoro, appaia meritevole di una particolare attenzione il tema della prevenzione del rischio da stress termico negli ambienti di lavoro.

Nell’atto si fa presente come il cambiamento climatico e il suo impatto sulla sicurezza e la salute dei lavoratori, con l’aumento dell’intensità e della frequenza delle ondate di calore, assuma sempre più un ruolo cruciale. Non solo, perché richiama come il piano regionale della prevenzione 2020-25 preveda una specifica azione sul progetto di ricerca “Workclimate”, che ha prodotto l’elaborazione di appositi strumenti operativi di allerta.

Ebbene: “Il testo aggiunge nuovi elementi a un quadro normativo che era già nato per accendere un faro sul tema della sicurezza sul lavoro, in particolari contesti localizzati", spiega Vannucci. Da Italia Viva condivide il consigliere regionale Maurizio Sguanci.

Plauso giunge dal presidente del Consiglio regionale Antonio Mazzeo: “Con la legge che abbiamo approvato, i lavoratori toscani potranno godere di maggiori tutele a fronte dei rischi legati all’esposizione a temperature estreme, come sta avvenendo questa estate”, ha commentato.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno