Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:AREZZO16°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 18 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Accesa a Olimpia la torcia olimpica: inizia il viaggio verso l’inaugurazione di Parigi 2024

Attualità venerdì 11 gennaio 2019 ore 10:53

Studenti al freddo e caldaie in tilt

Il gelo degli ultimi giorni ha messo ko gli impianti di riscaldamento di molti istituti scolastici. I problemi maggiori nell'aretino e nel pistoiese



PISTOIA — Per molti studenti toscani il rientro sui banchi dopo le vacanze di Natale è stato gelato. Le basse temperature che continuano a imperversare sulla Toscana, infatti, hanno mandato in tilt gli impianti di riscaldamento di molti istituti scolastici rendendo le aule impraticabili. 

Nell'aretino, ha spiegato la Provincia, i problemi maggiori si sono avuti a Montevarchi e a Sansepolcro. Al liceo Varchi di Montevarchi i tecnici hanno provveduto a rimettere in funzione l'impianto che si era guastato dopo aver trovato tempestivamente una pompa sostitutiva a Modena. Alcuni laboratori e alcune aule, però, sono comunque rimasti al freddo. A Sansepolcro, per raggiungere le temperature adeguate negli ambienti delle scuole, gli impianti sono rimasti accesi senza soluzione di continuità. 

Nel pistoiese nei giorni scorsi sono scattate le proteste degli studenti che in alcuni casi si sono rifiutati di entrare in aula. Azione Studentesca ha svolto presidi all'Istituto Pacini e al liceo Forteguerri. La Provincia, in una nota, ha spiegato di aver risolto i problemi e di aver allungato l'orario di accensione degli impianti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno