Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:49 METEO:AREZZO11°26°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 15 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Commesso eroe salva la collega dal rapinatore con la pistola puntata

Attualità sabato 25 febbraio 2023 ore 13:35

Luce e gas, ecco dove la stangata picchia di più

bollette

In Italia è Alessandria a detenere la triste palma dei rincari maggiori, mentre in Toscana a guidare la classifica c'è la provincia di Massa-Carrara



ROMA — Stangata luce e gas: che ci sia è esperienza quotidiana collettiva, ma non ovunque il caro bollette corre allo stesso modo. Così, se a livello nazionale è Alessandria a detenere la triste palma dei rincari con inflazione annua di 88,6% calcolata a Gennaio 2023, in Toscana l'inflazione più elevata si è registrata nella provincia di Massa-Carrara (75,6%).

A mettere in fila i dati sulla base delle rilevazioni condotte dall'Istat è stata l'Unione nazionale consumatori (Unc). A livello nazionale se in vetta alla portata dei rincari c'è Alessandria, in coda invece si trova Potenza (35,2% di inflazione annua calcolata a Gennaio 2023). Il tutto a fronte di una media italiana del 67,3%.

Il viaggio sul territorio toscano dopo Massa-Carrara, che col suo 75,6% si colloca al 16° posto sullo scenario nazionale aprendo le presenze toscane in graduatoria, si trova Pistoia (18° posto, 74,3%) seguita di misura da Siena (20° posto, 74,2%), Lucca (22° posto, 74,1%) e poi Firenze (27° posto, 73,4%).

Scorrendo ancora ecco Pisa (29° posto, 73,0%) e Arezzo subito dopo (30° posto, 72,9%), Livorno (31° posto, 72,8%), Grosseto (32° posto, 72,7%)

Mercato libero o tutelato?

In generale tra mercato libero e tutelato è emerso che che in quest'ultimo gli aumenti sono stati più contenuti: "Da Giugno 2021, ossia prima dei rincari scattati a partire da Luglio, a Gennaio 2023, la luce del mercato libero in Italia è salita del 248,3% - recita la nota Unc - contro il 108,4% del tutelato". 

E ancora: "Considerando il primo dato utile del gas rilevato dall'Istat, Dicembre 2021, il libero da allora è aumentato del 141,1% contro un calo del 7,4% del tutelato. In 3 anni, da gennaio 2020 a gennaio 2023, la luce del libero è balzata del 262,8%, contro il +115,8% del tutelato".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno