Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:32 METEO:AREZZO14°22°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 24 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo yacht extra-lusso si arena su una spiaggia a Formentera
Lo yacht extra-lusso si arena su una spiaggia a Formentera

Attualità sabato 22 ottobre 2022 ore 16:50

Col caro energia stangatina sull'olio nuovo

olio d'oliva

Dai concimi alla frangitura alle bottiglie, l'intero processo produttivo dell'olio d'oliva è gravato dai rincari. Preoccupazione tra gli agricoltori



TOSCANA — Concimare gli olivi è costato il 160-170% in più rispetto allo scorso anno, frangere le olive costerà fra i 18 e i 25 euro al quintale laddove nel 2021 la spesa era sui 16 euro. Poi l'imbottigliamento, con il prezzo del vetro a sua volta salito del 53% circa per via dell'impennata dei costi energetici per la lavorazione. E' un'autentica stangatina quella che si prepara ad abbattersi sull'olio d'oliva, con i produttori preoccupati per la tenuta del loro lavoro e per i rincari che si ripercuoteranno almeno in parte sul prodotto finale.

Condire fettunte e ribollite con l'olio nuovo costerà dunque di più, ma intanto prima che sulle tavole dei toscani l'aumento vertiginoso dei prezzi preoccupa le aziende agricole. E sì che gli olivi avevano superato con enorme resilienza una stagione di caldo ed estrema siccità.

E' Cia Arezzo, col suo direttore Massimiliano Dindalini, a fornire i dati su costi alle stelle per un settore produttivo che vede l'Aretino punta di diamante in Toscana ma non da solo, e che riguardano anche i produttori di vino e i vivaisti.

Non solo però, perché gli agricoltori si trovano anche a fronteggiare un'altra difficoltà: "Mentre i costi di produzione salgono, le aziende agricole registrano un calo del fatturato che mediamente si aggira tra il 10 e il 50%, ma che può impennarsi fino al 60%", si afferma dalla Confederazione italiana agricoltori.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno