Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO10°25°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 26 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Benigni a Papa Francesco: «Andiamo insieme alle prossime elezioni, facciamo il campo largo. Vinciamo subito»

Attualità lunedì 25 dicembre 2023 ore 10:15

La Toscana brilla, tutti gli eventi

albero di natale

Ecco i musei aperti ma sono soprattutto le strade e le piazze lo scenario di presepi e luminarie. Si può anche incontrare Babbo Natale



TOSCANA — E' Natale e la Toscana brilla di festa, con tanti appuntamenti per allietare la giornata. Presepi, luminarie e si può anche incontrare Babbo Natale. Pochi i musei aperti, perché quelli statali rimangono chiusi per la festività che per l'appunto poi cade di lunedì, giorno di riposo già anche in tempo ordinario.

Ma per chi voglia farsi venire l'appetito prima del grande pranzo o smaltire subito dopo l'ultimo boccone di panettone le occasioni culturali comunque non mancano. 

A Firenze, ad esempio, il Museo Santa Maria Novella apre gratuitamente le porte, compresa la basilica, dalle 13 alle 17,30. Sempre nel capoluogo toscano, a Palazzo Strozzi rimane visitabile la mostra d'arte contemporanea Anish Kapoor. Untrue Unreal.

Torre di Pisa aperta, poi, insieme all'intero complesso monumentale di piazza Duomo. Oggi si può salire sulla Torre, dunque, ma anche visitare cattedrale, camposanto, musei.

A cielo aperto

Ma sono le strade e le piazze che nelle città toscane sono quasi sempre musei a cielo aperto a riservare gli scenari più suggestivi, sfavillanti di luminarie e con presepi dietro ogni angolo.

Tornando a Firenze, il presepe a grandezza naturale in terracotta allestito in piazza Duomo è quello di maggior richiamo. Lì c'è anche uno dei 148 abeti natalizi addobbati in ogni dove. Sarà sufficiente camminare un pochinino per raggiungerne altri vicini in piazza della Signoria o in San Firenze, o arrampicarsi fino al piazzale Michelangelo per l'albero di Natale, sì, ma anche per un colpo d'occhio panoramico sulla città.

Più panoramica che mai, poi, la veduta dalla ruota panoramica che quest'anno è stata allestita nel piazzale Vittorio Veneto alle Cascine.

Presepi e mercatini, le strade e le piazze

Se a Massa si pattina in piazza Garibaldi, a Empoli la Città del Natale è pronta ad accogliere i visitatori anche con la sua mascotte, il ciuchino Empolino. Poco distante, Cerreto Guidi e Castelfiorentino danno appuntamento con la Via dei Presepi, mentre un altra natività artistica è stata come da tradizione allestita su una collina naturale a Petroio, a Vinci. Qui sono oltre 100 i personaggi in movimento.

Nel Senese Sarteano diviene Paese dei Presepi, con una mostra diffusa giunta alla sua settima edizione che si intitola L'arte della Natività ed è stata allestita per le vie del centro storico.

Per incontrare Babbo Natale dopo le fatiche della notte di consegna dei regali, dalle 15 alle 19 il vecchio di rosso vestito si trova alla Baita di Babbo Natale a Montecatini Terme, mentre chi ha voglia di mercatino non può mancare dalle 16 alle 21 l'appuntamento al Prato di Arezzo con la Città del Natale.

Ancora bancarelle a Montepulciano, con una tappa al Castello di Babbo Natale nella fortezza medievale per i più piccini (ma perché non anche per gli adulti?) con Santa Claus in persona a salutare col suo "Ohohoh".

Sempre in tema di mercatini, c'è anche quello di Forte dei Marmi, allestito in piazza Garibaldi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno