Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:55 METEO:AREZZO11°26°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 12 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Neymar distratto dal telefono gioca a poker durante la festa di compleanno della figlia

Attualità martedì 22 novembre 2022 ore 12:55

Il paese aretino che salva gli abeti di Natale

Passate le feste scatta il ritiro a domicilio degli alberi per evitare che finiscano nei bidoni. Poi vengono ripiantati a scopi vivaistici



BUCINE — L'albero di Natale affascina e diverte addobbarlo, ma poi troppo spesso diventa un rifiuto. In tanti ancora scelgono di allestire quello "vero" e non in plastica. Così nell'Aretino, esattamente a Loro Ciuffenna, torna un'iniziativa per salvare le piante da un triste e spietato destino. Il progetto si chiama appunto "Salva l'abete".

Il Comune in collaborazione con l'Unione dei Comuni del Pratomagno offre, infatti, un'altra soluzione sostenibile e rispettosa dell'ambiente. Sarà possibile prenotare il ritiro del proprio Abete di Natale a domicilio, esclusivamente sul territorio comunale di Loro Ciuffenna, scrivendo una mail entro il 20 dicembre 2022 a: andrea.francioni@comune.loro-ciuffenna.ar.it indicando: il proprio nome, numero di telefono, l'indirizzo dove andare a ritirare l'albero. Il ritiro avverrà nella settimana dopo la Befana (il giorno preciso sarà comunicato in risposta alla mail).

Gli alberi una volta ritirati saranno consegnati all'Unione dei Comuni del Pratomagno che provvederanno al reimpianto a scopo vivaistico. Ovviamente, viene precisato dallo stesso Municipio, che al momento del ritiro le piante devono essere in buone condizioni (gli abeti spelacchiati o secchi vanno portati al Centro di Raccolta e non lasciati nei bidoni dell'organico) ed è molto importante riportare l'indicazione sulla tipologia di abete (ad esempio abete bianco, abete rosso) rilevabile sull'etichetta che accompagna l'albero.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno