Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO13°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 04 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Visti ai russi: la risposta del presidente ucraino Zelensky

Attualità sabato 03 aprile 2021 ore 14:47

Valentino Shoes rinascerà dalle sue ceneri

Il calzaturificio Valentino distrutto dall'incendio
Il calzaturificio Valentino distrutto dall'incendio

Il calzaturificio distrutto dall’incendio sarà ricostruito nello stesso posto. In attesa dei lavori l’azienda cerca uno stabilimento alternativo



LEVANE — Risorgerà lì, nello stesso luogo dove è stato finora e dove finora hanno lavorato i 160 dipendenti. In via Valiani nell’area industriale di Levane. Valentino Shoes Lab rinascerà dalle sue ceneri: i dirigenti del calzaturificio distrutto ieri da un incendio vogliono ricostruire lo stabilimento. 

Lo conferma il sindaco di Bucine Nicola Benini a poche ore dal dramma: “La volontà dell’impresa è quella di ricostruire l’edificio lì, nei limiti del possibile. Chiaramente ancora non è possibile stabilire i tempi, ma questa è l’intenzione. Speriamo di velocizzare l’operazione”. 

Ci vorrà comunque diverso tempo per rimuovere le macerie e per consentire le indagini degli inquirenti che dovranno stabilire le cause del rogo che si è scatenato nella nottata di venerdì e che ha visto impegnati 44 vigili del fuoco rimasti per ore al lavoro per domare le fiamme e impedire che si propagassero.

L’obiettivo dell’azienda è quindi quello di restare a Levane e in attesa di progettare il nuovo stabilimento c’è un’altra questione urgente da definire: trovare prima possibile un capannone per riprendere l’attività. “La ditta sta cercando una struttura già pronta dove iniziare a lavorare” spiega il sindaco Benini “Ci sono già delle idee, anche noi abbiamo prospettato alcune soluzioni, sempre nella zona di Levane o nei dintorni. Il calzaturificio ha bisogno di riprendere subito la produzione per rispettare le commesse”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno