Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:AREZZO18°36°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 30 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
«È la mia ragazza», il coming out di Lucilla Boari

Cronaca mercoledì 21 luglio 2021 ore 18:31

Ragazzo beccato con un chilo e mezzo di marijuana

Blitz dei Carabinieri. La sostanza stupefacente era occultata all'interno della soffitta di un 23enne residente a Foiano della Chiana



FOIANO DELLA CHIANA — Un bel colpo messo a segno dai Carabinieri contro la diffusione di sostanze stupefacenti.  Nel pomeriggio di ieri i Militari della Stazione di Castiglion Fiorentino, con la collaborazione dei colleghi di Foiano della Chiana hanno rinvenuto e sequestrato oltre un chilo e mezzo di marijuana ed una dose di eroina.

Articolata l'attività dei Carabinieri che sono partiti da alcune piccole cessioni di droga fatte a ragazzini residenti a Castiglion Fiorentino.

Così i Militari, dopo aver svolto una serie di approfondimenti e servizi di osservazione, risalgono a due giovani: un 30enne nato in Romania e residente a Camucia, con precedenti per reati contro la persona e spaccio, ed un 23enne albanese residente a Foiano della Chiana con alle spalle moltissimi precedenti specifici per spaccio di sostanze stupefacenti. E proprio a casa di quest’ultimo che i Militari hanno rinvenuto e sequestrato il grosso quantitativo di sostanza stupefacente dal quale sarebbero state ricavate almeno 2.000 dosi pronte per la vendita al dettaglio. La marijuana era nascosta in soffitta, all’interno di buste di plastica riempite di cartacce.  Il ragazzo è stato immediatamente tratto in arresto. A casa del 30enne rumeno, invece, i militari hanno  trovato e sequestrato un grammo di eroina; il giovane è stato segnalato amministrativamente per l’uso personale di stupefacenti.

L’arrestato è stato trattenuto presso la camera di sicurezza della Caserma di Cortona in attesa del rito direttissimo che si è svolto nel pomeriggio odierno. Il Gip ha convalidato l’arresto ed ha disposto per il giovane l’obbligo di dimora con permanenza notturna nella propria abitazione.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente intorno alle 7. Sul posto i sanitari del 118 ma non c'è stato nulla da fare. La vittima non ancora identificata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità