Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:50 METEO:AREZZO19°34°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 20 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del pestaggio di 4 giovani della «Rete degli studenti medi» dopo la manifestazione del Pd
Il video del pestaggio di 4 giovani della «Rete degli studenti medi» dopo la manifestazione del Pd

Cronaca venerdì 30 luglio 2021 ore 08:56

Beccata la banda dei furti nei supermercati

Foto archivio

Si tratta di tre albanesi con precedenti analoghi. Individuati dalla Polizia grazie alle telecamere di videosorveglianza



SANSEPOLCRO — Denunciati dalla Polizia del Commissariato di Sansepolcro, che per gli stessi ha chiesto anche la custodia cautelare in carcere, tre cittadini albanesi: di 23,30 e 46 anni, pluripregiudicati per reati contro il patrimonio e specializzati nei furti con destrezza nei supermercati.

Gli agenti, chiamati per due colpi nel medesimo market biturgense, con lo stesso modus operandi, a distanza di due settimane l'uno dall'altro, hanno analizzato i filmati del circuito di videosorveglianza, acclarando che entrambi erano stati realizzati da un'unica banda.

Dopo avere individuato le auto con le quali i tre uomini erano arrivati sul posto, intestate a delle società di leasing e sublocate ad una società laziale, i poliziotti sono riusciti a risalire ai reali utilizzatori delle stesse, inoltre, avvalendosi della collaborazione della Polizia Scientifica della Questura di Arezzo ed hanno quindi comparato i volti dei tre individui responsabili dei due furti  con quelli di pregiudicati autori di razzie del medesimo tipo.

Dal controllo incrociato dei dati ottenuti è emersa la responsabilità dei tre albanesi, componenti la banda, tutti clandestini sul territorio nazionale e con numerosi precedenti penali specifici, due dei quali già destinatari di provvedimenti di espulsione.

La gang di albanesi, era solita fare man bassa di un consistente numero di bottiglie di superalcolici di pregio e di vini blasonati, dopo avere strappato i dispositivi antitaccheggio e nascosto la refurtiva sotto gli abiti indossati. Il danno al supermercato del Borgo ammonta a circa mille euro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno