Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:29 METEO:AREZZO13°25°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 28 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
California, lo spettacolo degli arcobaleni lunari tra le cascate dello Yosemite

Cronaca mercoledì 03 agosto 2022 ore 13:47

Dieci furti in abitazione, beccato ladro seriale

Foto archivio

L'uomo, italiano di 40 anni, arrestato dai carabinieri al termine di una complessa indagine. Era ormai l'incubo dei residenti al Borgo



SANSEPOLCRO — Ieri pomeriggio i carabinieri di Sansepolcro hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di un quarantenne italiano, residente in zona. Un vero e proprio "topo d'appartamento" seriale.

Si tratta dell’esito finale delle indagini che i militari di via del Prucino hanno condotto dopo che, nei mesi scorsi,  si sono verificati diversi furti nelle abitazioni del borgo.
L’uomo è stato individuato quale l’autore di circa 10 episodi, che lo vedevano protagonista principalmente di furti in abitazione ma anche di ricettazione di beni mobili rubati come computer, macchine fotografiche, consolle elettroniche per giochi, orologi e gioielli (alcuni dei quali ritrovati dai Carabinieri ancora conservati nella sua stessa abitazione), prelievi illeciti di denaro utilizzando di carte di credito trafugate ed utilizzo di atti falsi.

In un’occasione era stato anche arrestato proprio per furto di materiali di arredo in un asilo nido in provincia di Perugia.
Tutti questi episodi sono stati raccolti e riferiti alla magistratura che, su proposta dei carabinieri di Sansepolcro ha riunito i vari fascicoli ed ha emesso un provvedimento di restrizione in carcere. L'uomo è stato tradotto presso la casa circondariale di Perugia, dove dovrà scontare circa 13 anni di reclusione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno