Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:AREZZO13°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 30 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il fiore cadavere di 8 anni sboccia per la prima volta: il timelapse del raro evento

Attualità sabato 25 luglio 2020 ore 13:16

​Smascherati “professionisti” delle truffe online

​Tredici persone denunciate dai carabinieri che hanno stroncato un giro d'affari di migliaia di euro. Svelata la “tecnica”



ANGHIARI — Selezionavano inserzionisti online, prediligendo i meno esperti di nuove tecnologie. Dopo averli contattati, li “guidavano” allo sportello bancomat più vicino a casa. Poi con una certa maestria, convincevano il malcapitato di turno a inserire un codice al postamat, facendogli credere che sarebbe stato il sistema più rapido per vedersi accreditato il denaro. 

In realtà la persona poco pratica rispetto a questa tipologia di operazioni telematiche, inseriva il codice per il versamento in favore dell’impostore. Professionisti delle truffe online, smascherati dai carabinieri della Stazione di Anghiari in sinergia con la Compagnia di Sansepolcro.

Tredici persone residenti in diverse zone d'Italia, in particolare in Emilia Romagna, Veneto e Lombardia, sono state individuate e denunciate dai militari dell'Arma che hanno stroncato un giro di affari per diverse migliaia di euro.

Sopra a tutti c'era un “capo” che, secondo quanto ricostruito dagli investigatori teneva le fila delle truffe e dei raggiri. I carabinieri sono risaliti alle transazioni dell’ultimo anno, tutte effettuate su conti di prestanome. 

Da qui, sono riusciti a individuare “il leader” che aveva il compito di riciclare il denaro e ridistribuirlo ai truffatori su ulteriori conti intestati alla stessa società. L’attività, complessa e di natura tecnica, ha consentito di bloccare tutti i conti, ponendo fine alle truffe e al conseguente riciclaggio dei proventi illeciti.  


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno