Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:59 METEO:AREZZO16°31°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 18 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Corea del Nord: ritorno al 1950? Putin consacra la “monarchia rossa”

Attualità lunedì 27 febbraio 2023 ore 14:51

Ad Arezzo Fiere la festa dei bambini del Calcit

Una giornata dedicata ai più piccoli tra divertimento, sport e sani stili di vita attraverso laboratori didattici. Ecco quando



AREZZO — Una giornata dedicata ai bambini ma dalla quale anche gli adulti potranno trarre utili indicazioni su corretti stili di vita e salute. A organizzarla è il Calcit ad Arezzo Fiere Congressi.

Il vicesindaco Lucia Tanti: “stiamo prefigurando la strada di un nuovo modo di fare convegnistica, dove grazie alla mobilitazione di tanti soggetti potremo diffondere contenuti che hanno come priorità l’attenzione e la prevenzione. Arezzo sta costruendo una filiera di ‘generosità istituzionale’ che genera e alimenta cittadinanza attiva e partecipazione: i presupposti migliori per consolidare il suo carattere di città capace di unire. Questo è il ‘numero zero’ di un evento che contiamo di riproporre con analoghi impegno e coerenza”.

“Con un'intuizione come il mercatino – ha proseguito il presidente del Calcit Giancarlo Sassoli – siamo riusciti a legare due universi come quello della salute e quello dei bambini creando un momento di divertimento. Ora è il momento di prendere di punta concetti quali educazione civica e prevenzione per incidere sulla mentalità dei più piccoli, sempre privilegiando l’aspetto ludico, che è il linguaggio più adatto a loro. L’auspicio del vicesindaco è anche nostro: rendere questa festa un appuntamento fisso come il mercatino”.

E a proposito di date tradizionalmente riconducibili al Calcit, in vista c’è il galà dedicato alla danza che vanta centinaia di iscrizioni e la novità del premio alla scuola “più solidale” che verrà conferito dal Comune di Arezzo.

Il vicepresidente del Calcit Siro Piantini: “sarà una giornata piena e metterei l’accento anche sulle dimensione sociale che è in grado di rivestire: una famiglia, infatti, può trascorrere per intero la domenica ad Arezzo Fiere, talmente tante sono le iniziative, dallo sport al cibo, da generare l’imbarazzo della scelta”.

Per il presidente dell’ordine provinciale degli infermieri Giovanni Grasso “è molto positivo che associazioni, privati e istituzioni condividano temi come prevenzione, sport e divertimento. Si tratta di un evento pensato per ricordare che la giusta crescita per i bambini è solo quella che procede su basi solide”.

Molti i temi che verranno affrontati grazie ai laboratori didattici che compongono un ricco cartellone che prenderà il via con una cerimonia d’inaugurazione che vedrà, oltre ai saluti delle autorità in rappresentanza di Calcit, Comune di Arezzo, Asl Toscana sudest, ordine degli infermieri, una colazione offerta ai presenti.

Seguiranno gli spazi di approfondimento, con sessioni dedicate a salute, alimentazione, corretti stili di vita attraverso lo sport, diritti del minore, autismo, e le attività che consisteranno in un gioco a squadre organizzato dalla Asl con sfide teoriche e pratiche sui comportamenti da tenere, dimostrazioni di massaggio cardiaco, defibrillazione e disostruzione delle vie aeree con l’ordine degli infermieri, laboratori di cucina con la banda dei piccoli chef, corsi di sicurezza stradale, discipline sportive, educazione alla natura, laboratori creativi.

Tante le associazioni di volontariato e i privati coinvolti, uniti dall’obiettivo di creare una futura comunità ricca di elementi sani di condivisione. Partendo dal nostro futuro: i più piccoli. Non resta che ricordare, a grandi e piccini, l’appuntamento: dalle 9 alle 19 di domenica 5 marzo, con ingresso libero e raccolta di offerte per il Calcit.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno