Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:AREZZO12°26°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 27 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Motoscafo si infila nel porto di Monte Carlo a tutta velocità, manca due passanti per un soffio

Attualità giovedì 25 marzo 2021 ore 13:14

Arezzo forma i futuri Amministratori pubblici

Accordo tra Comune, Università di Siena e Fraternita dei Laici per l'istituzione di due nuovi corsi di laurea in indirizzi giuridici



AREZZO — Arezzo polo universitario per la formazione dei dirigenti del futuro. Stamani, nella splendida cornice della terrazza di Fraternita, è stato presentato l'accordo che vede rafforzare ed implementare la collaborazione tra l'Università di Siena e la città

Stefano Pagliantini, direttore del Dipartimento di giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena, spiega come il coinvolgimento di Fraternita in questo progetto sia una novità determinante per potenziare il polo giuridico nella città di Arezzo. E questo sia per quanto riguarda l'area della formazione universitaria di base che il post laurea.

Nel dettaglio si tratta di due nuovo corsi di laurea triennale in servizi giuridici che - come spiega la professoressa Annalisa Gualdani, vanno a formare personale qualificato. L'obiettivo è quello di creare gli Amministratori del domani che, in veste di funzionario, si dovranno occupare di dirigere le Amministrazioni pubbliche. Ma non solo. Il corso ha l'obiettivo di formare giuridicamente anche quei dirigenti che si occuperanno della buona gestione delle società partecipate dalle pubbliche Amministrazioni anche in ambito agro-alimentare.  

"Oggi è il capodanno aretino nel Medioevo - afferma il primo rettore di Fraternita Pier Luigi Rossi. Un giorno importante che è reso ancor più solenne grazie a questo accordo. Ripartire dalla cultura come trampolino per far ripartire e potenziare l'economia cittadina. Sì perché grazie all'intesa con l'Università di Siena, la Fratenita, che ha una grande proprietà terriera, sarà in grado di sviluppare la ricerca e la docenza nel settore agro-alimentare aretino.

Soddisfatto il sindaco Alessandro Ghinelli che ha sottolineato come il Comune di Arezzo sia molto attrattivo e predisporre ad attrarre progetti di valorizzazione del territorio. "L'Univesrità di Siena si propone di aprire un nuovo corso di laurea di indirizzo giuridico in tema di diritti ambientali anche in ambito agro-alimentare e ci siamo fatti trovare pronti. Sono sempre più convinto che sia proprio il settore agro-alimentare il motore che segnerà il rilancio non solo del capoluogo ma dell'intero territorio aretino".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Alessandro Ghinelli sull'accordo fra Comune, Università e Fraternita
Annalisa Gualdani sull'accordo fra Comune, Università e Fraternita
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno