Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:12 METEO:AREZZO14°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 28 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella rende omaggio alla Marina sulla nave fregata Bergamini a Cipro

Attualità giovedì 09 dicembre 2021 ore 08:20

Adotta una pigotta, si rinnova la solidarietà

Cinque appuntamenti promossi dalla Cgil e dallo Spi in tutta la provincia. Si parte venerdì dal capoluogo. Il ricavato ad Unicef



AREZZO — Tornano le pigotte. Sempre per l'Unicef, ancora su iniziativa della Cgil e dello Spi. La bambole di pezza, realizzate dalle volontarie del sindacato, saranno protagoniste di 5 appuntamenti, uno in ogni zona della provincia di Arezzo. Quest'anno ne sono state realizzate 150: le donazioni ricavate sono destinate ai progetti Unicef per l'infanzia.

Il primo è in calendario venerdì 10 dicembre, alle ore 16.30, nell'auditorium della Cgil in via Monte Cervino. Interverranno i Segretari provinciali di Cgil e Spi, Alessandro Mugnai e Giancarlo Gambineri; Alessandra Nocciolini dei Coordinamenti donne della confederazione e del sindacato pensionati; Nera Martinelli, Presidente Unicef. Verrà proiettato il video del Fondo della nazioni unite dedicato alla malnutrizione infantile, commentato dal pediatra Giovanni Poggini. Per le 17,30 è in programma il concerto "La poesia si fa musica" con il coro voci bianche Vocincanto, diretto da Gianna Ghiori con Lorenzo Magi al pianoforte.

Le altre iniziative dedicate all'adozione delle pigotte sono in calendario sabato 11 dicembre, alle ore 16 al circolo Aics di Stia; mercoledì 15 dicembre, alle ore 15.30 al circolo Arci di Ponte alle Forche a San Giovanni Valdarno; sabato 18 dicembre alle ore 10 in Piazza del mercato di Sansepolcro e alle ore 16 nella sala civica di via Sacco e Vanzetti a Camucia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno