Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:AREZZO9°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 20 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, come si elegge il presidente della Repubblica: tutto quello che c'è da sapere

Attualità sabato 20 novembre 2021 ore 18:55

Una ballerina dal cielo apre la Città del Natale

Inaugurazione ufficiale della sesta edizione al Prato tra emozione e speranze dopo lo stop per la pandemia. Successo di visitatori già dal primo giorno



AREZZO — E' veramente una grande emozione vedere Arezzo di nuovo Città del Natale dopo il drammatico periodo della pandemia e delle chiusure. Certo, il Covid è ancora in giro e il sindaco Ghinelli ha emesso un'ordinanza per la quale è obbligatorio l'uso della mascherina anche all'aperto, ma la situazione è decisamente migliore rispetto a quello che abbiamo passato.

E così, la voglia di ripartire, ricominciare, all'inaugurazione della manifestazione si è percepita tutta. Il taglio del nastro della sesta edizione, che ha reso il capoluogo una vera e propria Capitale delle festività invernali e di certo più amate, si è svolto nel segno di uno spettacolo dedicato alla magia della luna, con location il Prato. Una ballerina, appesa a dei cavi ed un grande pallone, è scesa direttamente dal cielo ed ha portato il cuscino con le forbici per tagliare il nastro.

Alla cerimonia sotto alla ruota panoramica il sindaco Ghinelli, il presidente della Fondazione InTour nonché assessore Chierici, il Prefetto Maddalena De Luca, il Presidente della Provincia Silvia Chiassai Martini, il Comandante Provinciale dei Carabinieri, i dirigenti di Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato e il Presidente della Camera di Commercio Massimo Guasconi.

E girare per la città in questo bel sabato di novembre è decisamente un piacere per la vista e un ristoro per il cuore. Sempre al Prato svetta appunto la ruota panoramica, tra scorci mozzafiato e luci, oltre che ad averci trovato casa il "Mercato delle Meraviglie", ricco di prodotti gastronomici tipici e curiosità. Gradito anche il ritorno del Christmas Brick con protagoniste le Lego. E dopo il 26 dicembre, sempre in questa area, arriveranno due simulatori da Rally e da Formula 1.

Scendendo Piazza Grande è, anche in questo 2021, strabiliante. Qui si respirano le atmosfere e si vive il mega Villaggio Tirolese, ma è tornata pure la Casa di Babbo Natale nel Palazzo di Fraternita. Mentre il Chiostro della Biblioteca è diventato il Chiostro delle Meraviglie dato che ospita l'eccellenza dell'artigianato locale.

Ed ancora i presepi nelle chiese ed il tradizionale Mercatino di Natale di piazza San Jacopo e piazza Risorgimento che affascina gli aretini e i visitatori ormai da diversi anni. Infine, in Guido Monaco protagoniste le "Arti fatte a mano" e saranno molte le iniziative collaterali che, nel fine settimana del 31 dicembre e 1-2 gennaio, porteranno ad Arezzo artisti che renderanno ancora più unica la prima edizione del 2022 della Fiera Antiquaria.

Il ritorno di Arezzo Città del Natale era atteso con trepidazione, sia dagli aretini che dai turisti. La presenza è massiccia soprattutto dal centro-sud Italia. Gli alberghi sono praticamente tutti sold out fino a gennaio e la grande quantità di persone che già da oggi hanno scelto il nostro capoluogo sono la dimostrazione che si tratta di un appuntamento amatissimo. Nel corso, nelle vie, nelle piazze un vero e proprio boom di presenze, ben oltre le aspettative per la prima giornata. Già lunghe file, ordinate e nel rispetto del distanziamento, per accedere alle attrazioni. Basta rispettare le regole e tutto, finalmente, sta tornando alla normalità.

Claudia Martini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Il Prefetto De Luca all'inaugurazione della Città del Natale
Massimo Guasconi all'inaugurazione della Città del Natale
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
IL virus è stato riscontrato in 35 Comuni. In Valdarno più casi che nel capoluogo. Calano i ricoveri al "San Donato"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Sport