Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:00 METEO:AREZZO19°35°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 25 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La cucina, gli hangar, la sala designer: il “tetris” della base di Luna Rossa
La cucina, gli hangar, la sala designer: il “tetris” della base di Luna Rossa

Sport domenica 10 gennaio 2021 ore 16:06

Ravenna-Arezzo: 1-1 CRONACA

Il Cavallino impatta la prima del 2021. Ottima la ripresa con gli amaranto protesi sempre in avanti. Cerci sta tornando. Positivi i nuovi acquisti



RAVENNA — Ravenna-Arezzo: 1-1

Finisce in parità la prima stagionale dell'Arezzo. Secondo tempo dominato dai ragazzi di Camplone che si sono resi pericolosi in molte occasioni. Non ci sono stai tanti tiri in porta ma l'inerzia della gara, nella seconda frazione, è stata tutta ad appannaggio dell'Arezzo. Un punto guadagnato ed un punto stra-meritato per il Cavallino che ha dimostrato grinta, carattere e buone trame di gioco. Ottimi gli innesti dei nuovi arrivati e un plauso particolare a Cerci che, a piccoli passi, sta tornado in forma.

90+5' - Triplice fischio finale. Ravenna-Arezzo 1-1.

90+3'- Palla riconquistata dagli amaranto che partono per l'ultimo affondo. La palla gira dalla difesa per il lancio a Zuppel che non si fa trovare pronto.

90+2'- Ravenna in avanti. Soumah entra duro su Fiorani e si becca il giallo. Punizione dai 30 metri dalla porta difesa da Sala.

90'- L'arbitro concede 5' di recupero.

89'- Cutolo lanciato sulla destra si porta la palla fuori dal campo. Il tecnico romagnolo cerca di prendere tempo e fa un altro cambio.  Entra il difensore Alari al posto del centrocampista offensivo Ferretti.

88'- Luciani salta sopra un avversario ma per l'arbitro lo fa in modo irregolare e ferma un'azione pericolosa per l'Arezzo. Palla a Ferretti che calcia dai 50 metri. Il Cavallino riparte al galoppo.

87'- Amaranto in avanti all'arrembaggio e Ravenna che si difende.

86'- Punizione centrale per l'Arezzo. Batte Cerci ma la sua conclusione finisce abbondantemente alta sopra la traversa.

85'- Ancora Cutolo su punizione. Ma la sua conclusione viene stoppata dalla difesa che libera in affanno.

83'- Zuppel conquista una buona punizione sul lato destro dell'area.. Sono 30 i metri dalla linea di porta. Batte Cutolo, palla a Cerci che viene anticipato al limite dell'area.

80'- Doppio cambio per il Ravenna. Esce l'infortunato Vanacore per Shiba. Fuori Martigango per Marozzi.

78'- Ancora Arezzo in avanti con Tonti che anticipa di un niente Cutolo ben imbeccato dal solito Cerci.

77'- Altobelli è costretto a lasciare il campo per un infortunio, al suo posto Soumah.

76'- Il Ravenna si riaffaccia dalle parti di Sala con Martignago che calcia di prima intenzione ma la palla finisce in fallo laterale.

74'- Camplone mette una punta. Fuori Di Paolantonio e dentro il giovane Zuppel.

73'- Bello scambio Luciani-Cerci con il fantasista amaranto falciato da Perri che si becca anche il giallo.

70'- Arezzo che gioca stabilmente nella metà campo del Ravenna.

66'- Doppio cambio per gli amaranto. Esce Karkalis ed entra Maggioni. Fuori anche Belloni per Piu.

65'- La partita si gioca soprattutto a centrocampo con l'Arezzo pronto a ripartire con Belloni e Cerci che adesso giocano larghi a sinistra e destra.

60'- Grande palla per Cutolo che s'invola solo verso la porta ma incespica sulla palla e permette il recupero della difesa.

59'- Arezzo in avanti. Ancora una punizione sul lato destro del campo, a 25 metri dalla porta. Cutolo se la fa toccare corta e prova dalla distanza ma è bravo il portiere ad uscire e sbrogliare il pericolo.

55'- Gooooooooooooooooooooooooooooooooooool . Alessandro Di Paolantonio. L'Arezzo pareggia la partita. Cerci s'invola sulla destra e calcia a botta sicura ma trova l'opposizione del portiere Tonti che nulla può sul tap-in del centrocampista amaranto, bravo a raccogliere la corta respinta dell'estremo romagnolo. 1-1 risultato giusto ma l'Arezzo non si accontenta.

54'- Clamorosa occasione per l'Arezzo. Luciani brucia Perri e arriva a fondo area. Palla al centro e Di Paolantonio calcia di prima intenzione appena sopra la traversa.

51'- Ancora Arezzo in avanti con Cutolo che si conquista una punizione dall'out di destra. Palla a centro-area ma ancora è la difesa ravennate ad avere la meglio. Serve una punta centrale, Camplone lo ha visto ed ha mandato a scaldare il giovane Zuppel.

49'- Grande occasione per l'Arezzo. Di Paolantonio sradica una palla dai piedi di un centrocampista romagnolo e serve Cerci che, arrivato sul fondo, mette in mezzo dove però non c'è nessun giocatore amaranto.

47'- Calcio d'angolo per il Ravenna e presa comoda di Sala che lancia subito l'Arezzo in contropiede ma Belloni viene fermato prima di entrare in area di rigore.

46'- Inizia la ripresa. Al calcio di inizio il Ravenna. Nessun cambio nell'intervallo.

Primo tempo con l'Arezzo sotto di una rete a Ravenna. Gli amaranto tengono bene il campo ma non riescono mai ad essere pericolosi. La partita è molto tattica con le due squadre che, schierate a specchio, si annullano. Il vantaggio nell'unica disattenzione difensiva dell'Arezzo, che viene trafitto da Franchini libero di calciare da dentro l'rea piccola. Adesso Camplone dovrà rivedere la squadra. I tre "funamboli (Belloni, Cutolo e Cerci) non riescono ad incidere e la squadra necessita di una punta su cui appoggiarsi. C'è bisogno di recuperare la partita e serve cambiare l'inezia della gara.

45+2'- Fine primo tempo.

45'- L'arbitro concede 2' di recupero.

43'- Cutolo lavora una bella palla sulla destra ma il suo traversone è indirizzato troppo sul portiere che esce in presa alta.

42' Punizione dall'out di sinistra per l'Arezzo. Di Paolantonio calcia ma la palla viene respinta. Armaranto in avanti.

40'- Primo cambio per il Ravenna. Esce l'infortunato De Grazia ed entra Fiorani che si schiera sulla mezzala sinistra.

37'- Grande occasione per De Grazia che servito con un colpo di tacco da Martignago cade a terra, ben contrastato da Sbraga, prima di calciare a rete.

32'- Gol- Franchini porta in vantaggio il Ravenna. Azione sulla sinistra, palla al centro e il centrocampista romagnolo si fa trovare pronto per la conclusione a rete. Franchini colpisce indisturbato all'altezza dell'area piccola senza lasciare scampo a Sala.

30'- Prima mezzora di gioco a reti inviolate. La partita è molto tattica. Ancora nessun tiro verso lo specchio della porta per entrambe le squadre.

28'- Bella azione del Ravenna che porta Ferretti al tiro ben contrastato in angolo da un attento Karkalis.

27'- Gioco fermo per un buco nella rete difesa dal portiere amaranto.

26'- Arezzo che avanza la sua manovra e conquista la metà del campo. Buone le geometrie di Di Paolantonio che scambia speso con Altobelli che fatica a trovare compagni smarcati ed è costretto a ripartire da dietro.

24' - Punizione dalla trequarti campo per il Ravenna. Brivido per Sala con la palla che finisce alta sopra la traversa dopo un colpo di testa a centro-area.

23'- Ammonito Sbraga per fallo a centrocampo. Il neo difensore amaranto dimostra carattere e fin troppa determinazione che gli costa il primo giallo con la maglia del Cavallino.

15'- Cerci in area serve la palla per un compagno che viene anticipato. Ravenna in contropiede con Mokulu che si fa tutto il campo prima di passare a Ferretti che, entrato in area, si tuffa a terra. Per l'arbitro è simulazione ed estrae il cartellino  giallo ai danni del centrocampista di casa.

14' Arezzo in Avanti, bella l'intesa tra Cutolo e Altobelli, palla a Cerci ma il suo traversone viene respinto in corner.

13'- Partita che si sviluppa a centrocampo con le squadre schierate a specchio che si annullano. Poche le emozioni in questi minuti iniziali.

7'- Primi minuti con il Ravenna più determinato in avanti e l'Arezzo costretto a difendersi.

5'- Ancora Ravenna pericoloso con Mokulu che ben servito in area non riesce a calciare a rete per l'intervento di Sbraga che gli chiude lo specchio della porta.

3'- Mokulu colpisce di testa sugli sviluppi della punizione battuta dalla destra ma la sua conclusione a rete è deviata in angolo da un difensore amaranto.

2'- Ravenna in avanti si conquista una punizione da posizione defilata per fallo su Franchini.

1'- Fischio d'inizio. L'Arezzo parte subito forte con il portiere di casa che ferma un attacco portato da Cerci.

Prima gara di questo 2021 per l'Arezzo che è chiamato a fare punti su ogni campo per risollevarsi in classifica. La società si è mossa subito in questo calciomercato mettendo a disposizione di Camplone giocatori che, almeno sulla carta, possono permettere al Cavallino di fare quel salto di qualità necessario alla squadra.

Debutto dal primo minuto del forte difensore centrale Sbraga e dell'esterno sinistro Karkalis. Gioca anche il forte centrocampista Altobelli che agirà sulla mediana assieme ad Arini e Di Paolantonio. Mobile il reparto avanzato amaranto con Cutolo, Belloni e Cerci liberi di svariare. Proprio l'ex Atletico Madrid potrebbe essere il giocatore in più per l'Arezzo. Il fuoriclasse, infatti, nelle ultime settimane si è allenato con costanza e sembra non soffrire più dei problemi fisici che finora hanno condizionato la sua stagione. 

Camplone sa che da ora in poi è vietato sbagliare ed i punti in palio per gli amaranto valgono doppio. Specialmente contro il Ravenna che naviga nei bassi fondi della classifica a solo 4 lunghezze dall'Arezzo.

Giornata fredda, campo bagnato e molto scivoloso. Le squadre stanno facendo riscaldamento fuori dal terreno di gioco, in un campettino adiacente allo stadio.

Ecco le formazioni:

RAVENNA (4-3-3): 1 Tonti; 3 Vanacore (dal 80' Shiba), 7 Ferretti (dal 89' Alari), 8 Franchini, 9 Mokulu, 13 Marchi, 20 Martignago (dal 80' Marozzi), 24 De Grazia (dal 40' Fiorani), 25 Jidayi, 27 Papa, 30 Perri.
In panchina: 32 Albertoni, 22 Raspa, 2 Alari, 14 Zanoni, 4 Shiba, 16 Marra, 17 Mancini, 5 Fiorani, 11 Marozzi, 29 Cossalter, 31 Fiore, 21 Sereni.
Allenatore: Leonardo Colucci.

AREZZO (4-3-3): 1 Sala; 16 Luciani, 28 Sbraga, 29 Cherubin, 36 Karkalis (dal 66' Maggioni), 34 Arini, 31 Di Paolantonio (dal 74' Zuppel), 11 Cerci, 10 Cutolo, 7 Belloni (dal 66' Piu), 46 Altobelli (dal 77' Soumah).
In panchina. 30 Gagliardotto, 12 Tarolli, 3 Baldan, 5 Borghini, 15 Maggioni, 6 Soumah,  27 Piu, 17 Di Nardo, 25 Sussi, 32 Zuppel.
Allenatore: Andrea Camplone.

ARBITRO: Mario Saia di Palermo
Assistenti: Michele Colavito e Giorgio Ermanno Minafra
Quarto Uomo: Valerio Pezzopane


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno