Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:26 METEO:AREZZO10°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Joe Biden: «Donald Trump è un dittatore, vuole vendetta»

Attualità venerdì 26 gennaio 2024 ore 18:20

Apre il tunnel Baldaccio, novità alla viabilità

Da lunedì 29 chi transita in via Baldaccio d’Anghiari troverà importanti novità e comincerà a prendere confidenza con il tunnel appena realizzato



AREZZO — Tutto pronto per l’arrivederci al vecchio sottopasso tra via Baldaccio d’Anghiari e viale Cittadini e Pescaiola e per il saluto di benvenuto al nuovo. Da lunedì 29 gennaio chi transita in via Baldaccio d’Anghiari per andare verso il Pionta e la zona universitaria e via Alessandro dal Borro troverà importanti novità nella percorrenza e comincerà a prendere confidenza con il tunnel appena realizzato. Le fasi lavorative dei prossimi mesi si articoleranno in tre momenti dopo di che aprirà definitivamente la cosiddetta “doppia canna”.

Fino alle 18 di mercoledì 31 gennaio i flussi veicolari e ciclo/pedonali saranno deviati all’interno del cantiere del nuovo tunnel con obbligo di limite di velocità a 30 chilometri orari e con la sola svolta a destra consentita. Questa soluzione permetterà la realizzazione di una rampa provvisoria che verrà utilizzata, dalle 18 del 31 fino a giovedì 29 febbraio, dalle auto e dai mezzi con massa a pieno carico inferiore ai 35 quintali per svoltare anche a sinistra. Dal 29 febbraio fino a venerdì 12 aprile entrambi i tunnel saranno percorribili con queste modalità: chi è diretto verso via Luca Cittadini userà il vecchio per svoltare a sinistra, chi è diretto verso via Alessandro dal Borro userà il nuovo per andare a destra. Ovviamente, fino alla fine di febbraio, la provvisorietà delle direttrici di marcia coinvolgerà anche i mezzi di Autolinee Toscane che per entrare in viale Luca Cittadini dovranno seguire il percorso via Giuseppe Laschi → via Pietro Nenni → via Uguccione della Faggiuola → via Alessandro dal Borro. Non ci saranno fermate soppresse.

Da lunedì 29 gennaio scattano anche le seguenti modifiche al traffico e alla sosta: fino a giovedì 8 febbraio restringimento di carreggiata e divieto di sosta con rimozione in via Giosuè Carducci dal civico 14 per una lunghezza di 15 metri, fino a venerdì 23 febbraio senso unico alternato regolato da semaforo o movieri in caso di traffico intenso a Rigutino Nocetella tra i civici 80 e 93, fino a lunedì 5 febbraio ancora senso unico alternato regolato da semaforo o movieri in via dell’Acropoli dal civico 29/B per una lunghezza di 15 metri. Orari dalle 8,30 alle 17,30.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno