Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:30 METEO:AREZZO12°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 25 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
«Viva la libertà, dannazione!»: Milei abbraccia Trump

Sport giovedì 08 giugno 2023 ore 08:00

Amaranto, arriva il torneo del Centenario

Oltre 600 baby calciatori impegnati per tre giorni di gare e divertimento sul mento erboso del 'Città di Arezzo'



AREZZO — Si alza il sipario sulla prima manifestazione di calcio giovanile organizzata dal vivaio del Cavallino, presentata questa mattina all'interno della sala stampa dello Stadio Comunale. Alla presenza dell'amministratore delegato Sabatino Selvaggio, dell'assessore allo sport Federico Scapecchi, del segretario generale Francesco Serrapica e del responsabile del settore giovanile Giorgio Contu. Un appuntamento che si intreccia con la storia, nell'anno in cui l'Arezzo celebra il secolo di attività e che vedrà andare in scena la finale proprio all'inizio della settimana della Giostra del Saracino di giugno. Come non bastasse il richiamo con la storia ecco poi che la finalissima verrà disputata proprio domenica 11 giugno, nello stesso giorno in cui ricorre il 734esimo anniversario della battaglia di Campaldino. Un torneo che alla sua prima edizione potrà contare sulla presenza di oltre 30 formazioni giovanili (categoria Esordienti) di club professionistici e non solo, per un totale di 600 atleti impegnati e oltre mille persone che alloggeranno per tre giorni ad Arezzo, potendo conoscere anche la città, vista la concomitanza con la 'Settimana del quartierista'.

Il programma e il regolamento. Le formazioni dilettantistiche potranno scendere in campo con formazioni Esordienti 2010 mentre per i club professionistici con gli Esordienti 2011. Le 32 formazioni iscritte sono state suddivise in otto gironi da quattro club ciascuno con i club professionistiche che sono stati sorteggiati come teste di serie a cui si aggiunge l’Arezzo. 

Questi i gironi:

Girone A: Arezzo, Capolona Quarata, Prato Nord, Nuova Foiano.
Girone B: Perugia, Casentino Academy, Pineto, Sansepolcro.
Girone C: Pontedera, Lupa Frascati, Pontevecchio, Arezzo Football Academy.
Girone D: Vis Pesaro, Colonna Calcio, Affrico, Poliziana.
Girone E: Roma, Sangiustino, Tuscar, Castiglionese.
Girone F: Parma, Santa Firmina, Tau Calcio, Accademia Calcio Roma.
Girone G: Genoa, Lodigiani, Limite e Capraia, Sansovino.
Girone H: Frosinone, Pievese, Bibbiena, Arezzo Calcio Femminile.

Le gare verranno disputate all'interno del Comunale dove sarà attivi anche due punti ristoro con prodotti tipici del territorio grazie alla collaborazione attivata con Menchetti, Caffè d'Italia, Maniva e Quench già sponsor della prima squadra, Top Star, Salumeria di Monte San Savino e Sammontana. Saranno preparati e serviti anche piatti per tutti coloro che soffrono di intolleranze alimentari. Sarà inoltre possibile rivolgersi al servizio foto presso la sala stampa per vedere e stampare 'dal vivo' le immagini più belle realizzate da fotografi professionisti, e sabato sempre dalla sala stampa sarà possibile seguire in diretta sia la finale di Champions League che l'estrazione delle carriere della Giostra del Saracino.

Ma il torneo del Campaldino è anche solidarietà. In occasione di questo evento - che rientra nell'ambito delle iniziative per il Centenario del club amaranto, il presidente Guglielmo Manzo ha devoluto al Comitato Aretino Neonatologia un assegna del valore di tremila euro. 'All'Arezzo Calcio - ha detto il presidente del comitato, il dottor D'Ascola - il ringraziamento da parte del Comitato e credo anche delle città per questo gesto'.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno