Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:50 METEO:AREZZO16°21°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 22 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La torcia olimpica brilla sul red carpet del Festival di Cannes

Attualità mercoledì 22 settembre 2021 ore 11:30

Cercasi operaio, solo una risposta in 20 giorni

Emilia ha pubblicato l'offerta su una pagina Fb. Ma le richieste sono rimaste a zero. La ripropone e si dice "scandalizzata" considerato il periodo



AREZZO — "Pubblico questo annuncio per la seconda volta. Nonostante risulti che ci siano tante persone senza lavoro, in grande difficoltà, ad oggi qui, dopo 20 giorni, ha risposto solo una persona. Sono scandalizzata". 

A scriverlo sulla Pagina Facebook "Sei di Arezzo se ...." è Emilia che non si capacita di come la sua offerta per un'occupazione (i social ormai sono diventati una bacheca utile a tutto, ndr) non abbia avuto adesioni, nonostante il periodo difficile che Arezzo e tutto il Paese stanno affrontando, soprattutto per le conseguenze che la pandemia ha avuto sulla congiuntura economica.

"Riprovo, nella speranza di sortire un effetto diverso, ma pure con l'intento di condividere con un gruppo così ampio una problematica circa il lavoro che ci coinvolge tutti. E che forse riguarda la responsabilità, il senso civico, l'onestà, la dignità della persona. Non mi interessano le polemiche politiche. Mi interessa condividere una riflessione". Quindi, senza demordere ripropone il lavoro "Azienda aretina, operante nel settore cartotecnico, ricerca operaio da inserire full time nel proprio organico. Richiesta serietà e disponibilità immediata. Inviare cv a info@scatolificiogiuliani.it" insiste ancora Emilia.

Una storia che dovrebbe far riflettere. Di certo qualcosa nell'ingranaggio del sistema occupazionale non va. Nel legame tra offerta e mercato. Lo testimonia questa vicenda. Non sta a noi giudicare, ma di certo questa storia raccontata su una Pagina Facebook cittadina può essere uno spunto di riflessione.

Claudia Martini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno