Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO11°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
«Parkinson e cecità, mi lasciate in pace almeno quel giorno?»: il videomessaggio di Mollica e la reazione commossa degli amici vip

Sport giovedì 01 aprile 2021 ore 13:40

Cambia il calendario del finale di campionato di C

La Lega Pro ha ufficializzato lo spostamento alla domenica dell'ultimo turno infrasettimanale, che allungherà la stagione regolare di una settimana



AREZZO — Nei giorni scorsi era trapelata la notizia che la Lega Pro stava pensando di posticipare le ultime giornate della stagione regolare. Il turno infrasettimanale previsto per la terzultima giornata di campionato sembrava inopportuno fino dall'inizio, visto che nelle ultime gare la tensione è già alta per conto suo per le tante squadre in lotta per raggiungere gli obiettivi stagionali. Il prolungarsi dell'emergenza Covid, con alcune società che stanno ancora adesso facendo i conti con positivi e quarantene, ed altre che devono già disputare incontri di recupero, hanno dato la spinta finale.

La terzultima giornata di campionato era originariamente calendarizzata per mercoledì 14 aprile. L'Arezzo avrebbe dovuto disputare il turno infrasettimanale in casa del Legnago, una delle dirette concorrenti per la lotta salvezza. La partita è stata invece spostata alla domenica successiva, 18 aprile. Di conseguenza, sono state spostate di una settimana anche le due gare seguenti, con la stagione regolare che finirà quindi il 2 maggio, anziché il 25 aprile come previsto nei calendari ufficiali.

Gli amaranto torneranno quindi in campo sabato 3 aprile alle 12,30 in casa del Modena, per poi ospitare la Vis Pesaro domenica 11 aprile alle 17,30. Fino a qui nessuna variazione, mentre cambiano date e orari dei turni successivi. A Legnago la partita sarà quindi domenica 18 aprile alle ore 17,30. Poi gli amaranto giocheranno l'ultima gara casalinga, domenica 25 aprile alle 20,30, contro il Ravenna. Infine, domenica 2 maggio alle ore 15, l'ultima giornata di campionato, con il Cavallino Rampante sul campo del Cesena.

Alla squadra di Stellone non può che tornare comodo lo slittamento delle ultime tre giornate. Nessun vantaggio rispetto alle avversarie ovviamente, perché anche loro beneficeranno del nuovo calendario, ma il turno infrasettimanale con il Legnago cadeva esattamente in mezzo alle sfide casalinghe con Vis Pesaro e Ravenna. Un ennesimo trittico di scontri diretti che avrebbe dovuto disputarsi senza nemmeno il tempo di tirare il fiato e che ora invece vedrà le squadre al lavoro per normali settimane di allenamento. Non solo, perché l'Arezzo potrebbe riuscire a recuperare qualcuno dei tanti infortunati, che hanno condizionato le scelte dell'allenatore per le ultime partite.

Giulio Cirinei
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno