Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:45 METEO:AREZZO19°34°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 20 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A Venezia Micaela Ramazzotti e il suo personal trainer Claudio Pallitto
A Venezia Micaela Ramazzotti e il suo personal trainer Claudio Pallitto

Attualità mercoledì 15 febbraio 2023 ore 19:15

Madonna del Conforto, Duomo gremito ed emozione

Continuo il pellegrinaggio. Debutto per il vescovo Andrea che si è detto commosso. Super organizzazione dei volontari, presenti le autorità



AREZZO — Per Arezzo oggi è un giorno di festa. Il 15 febbraio ricorre la Madonna del Conforto, protettrice della città. Le celebrazioni sono iniziate nei giorni scorsi con la Novena e in questa giornata raggiungono il culmine.

A presiedere la messa di questa mattina il cardinale, nonché vescovo senese, Paolo Lojudice. In questa occasione il vescovo di Arezzo, Andrea Migliavacca, in apertura della funzione parlando dall'altare di fronte ad un Duomo gremito ha detto "rivolgo il mio saluto particolarmente commosso, per me è la prima volta, vi chiedo di affidarmi alla Madonna del Conforto". Lo stesso ieri aveva inviato un videomessaggio invitando gli aretini in Cattedrale e pregando per il conforto di tutti.

I momenti liturgici delle 8 e delle 16 sono stati, invece, affidati al cardinale Gualtiero Bassetti, già presidente della Conferenza Episcopale Italiana nonché amato vescovo della nostra Diocesi, e all'ex arcivescovo Riccardo Fontana. Mentre stasera alle 21,30 è previsto l'omaggio della Giostra del Saracino.

Il pellegrinaggio alla sacra immagine è, come ogni anno, ininterrotto. Decine di persone sfilano davanti alla Madonna del Conforto, circondata di fiori, ricevendo la benedizione. E in migliaia non rinunciano a una delle messe o almeno ad una visita. Qualcuno indossa ancora la mascherina, vista la folla, seppure non sia più obbligatorie. Mamme e bimbi più piccoli amano accendere le candele. E fuori sono pure tornati i banchi dei dolciumi.

Perfetta la macchina organizzativa, supportata da ben 11 associazioni di volontariato che in totale sinergia accompagnano i fedeli nei percorsi guidati. L'ingresso è stato di nuovo collocato dal lato lungo della Cattedrale che affaccia su via Ricasoli, mentre l'uscita dal portone che guarda il palazzo vescovile, con passaggio obbligato dalla cappella della Madonna del Conforto.

Presenti tutte le autorità, dai sindaci della provincia al vicesindaco di Arezzo Lucia Tanti con alcuni assessori, al prefetto Maddalena De Luca e le altre cariche militari e civili del territorio.

Tutte le le celebrazioni religiose sono trasmesse in streaming su www.tsdtv.it/live.

Claudia Martini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Cappella Madonna del Conforto 2023
Madonna del Conforto 2023
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno