Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:30 METEO:AREZZO16°32°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 18 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La delusione produce estremismo. Quindi, attenzione

Attualità giovedì 04 giugno 2020 ore 09:30

Campi estivi, 24 associazioni hanno già aderito

Il Comune di Arezzo mette a disposizione 19 plessi scolastici e 150mila euro per "alleggerire" le rette dei ragazzi iscritti



AREZZO — Sono ben 24 le associazioni che hanno dato disponibilità ad organizzare i campi estivi nel Comune di Arezzo. Un n numero importante, inaspettato anche per l'amministrazione cittadina che metterà a disposizione 19 plessi scolastici e contribuirà con 150mila euro per abbassare il costo delle iscrizioni.

“Non ci aspettavamo un ventaglio di proposte e adesioni così numerose – ha commentato l’assessore Lucia Tanti – e ne siamo orgogliosi. I campi estivi animeranno la vita dei nostri bambini e ragazzi in tutto il territorio, in centro città e nelle frazioni.

Ecco l'elenco completo delle 24 associazioni che organizzeranno i campi estivi nel Comune di Arezzo: Uisp, Progetto 5, Hallo Children, La Valle dei Cavalli, Thevenin, Koinè, I Care, Accademia Britannica, Macchia Blu, Baseball Arezzo, Nuovamente, Spazio Seme, Circolo Tennis Giotto, Comitato Scuola Aperta, Scuderia Pan, Oratorio Santa Croce, Vasari Rugby, Oratorio Don Bosco, Polisportiva Policiano, Il Chiodo Fisso, Orange Calcio, Aliotti, All Stars, Scuola Sant’Antonio.

In questo momento delicato della vita sociale e professionale degli aretini, l'opportunità dei campi estivi, organizzati garantendo la massima sicurezza sanitaria, rappresenta un bel "cuscinetto" per molte famiglie che, ripartendo con le proprie attività, possono usufruire di queste strutture per far divertire e istruire i propri figli.

"Da parte mia - continua l'assessore - un ringraziamento alle associazioni, agli organizzatori, alla Asl, che ha dato un supporto fino ad oggi e che siamo certi continuerà a darlo anche nel futuro, e soprattutto all’ufficio scuola del Comune, coordinato dalla dottoressa Mara Pepi, che ha seguito con scrupolo la preparazione di un percorso ludico-ricreativo tutt’altro che agevole, visto che cade in un periodo molto particolare come questo, ancora legato all’emergenza covid 19."


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno