Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:47 METEO:AREZZO15°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 22 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Letizia Moratti balla e canta con Ivana Spagna sulle note di «The Best»

Cultura martedì 06 ottobre 2020 ore 14:25

Casa Bruschi "apre" ai libri per le famiglie

Prende il via sabato prossimo l'iniziativa "Ottobrì" con tre appuntamenti in programma



AREZZO — Ottobrì - L’ottobre dei libri a Casa Bruschi” è la rassegna dedicata ai giovani amanti dei libri e alle loro famiglie.  

Appuntamento inaugurale sabato 10 ottobre alle 17 con il libro “Sofia ha perso il filo”, edito dalla casa editrice fiorentina KM Edizioni. Il racconto delle avventure di Sofia sarà presentato dalla direttrice editoriale Erika Marchetti in compagnia dell'autore Jacopo Laganà e dell'illustratrice Arianna Pisani

"Siamo orgogliosi di presentare questa nuova pubblicazione pensata per i bambini ma piacevole anche per i più grandi - commenta Erika Marchetti - Ci auguriamo che bambini e genitori possano divertirsi e ricordare sempre che il tempo che si trascorre insieme è fatto di attenzione".

Sabato 17 ottobre alle 17, l’appuntamento si rinnoverà con il romanzo “Testone il piccione” edito da Vertigo Edizioni, Roma. Il bizzarro racconto di Testone sarà curato da Ilaria Violin, attrice ed educatrice nonché parte della sezione aretina di Legambiente, in dialogo con l’autore Gianni Micheli, scrittore e performer aretino dalle tante sfaccettature e in collaborazione con la Sezione di Arezzo del FAI, Fondo per l’Ambiente Italiano, in occasione delle “Giornate FAI d’Autunno”. L’incontro, dedicato ai giovani lettori dai 6 anni in su, costituirà per i partecipanti un’occasione giocosa per parlare di curiosità, scoperta e tradizioni, del ruolo dell’amicizia e della necessità dell’ascolto, del valore della differenza e della responsabilità, non solo nei confronti dei nostri simili ma anche di coloro che abitano questo meraviglioso pianeta in nostra compagnia, ai fini del necessario “lieto fine” di ogni storia.

Sabato 24 ottobre alle 17, ultimo appuntamento della rassegna con il romanzo “Iulius e la corsa delle bighe volanti” presentato dall’autore Andrea D’Ortenzio, nella vita giornalista economico-finanziario, e realizzato in collaborazione con il Festival “Meno Alti dei Pinguini”. Protagonisti dell’incontro saranno ancora i giovani lettori dai 6 anni in su, trasportati con Iulius nella Roma imperiale di Marco Aurelio alle prese con la più grande passione dei romani antichi: le corse dei carri. Attraverso le fonti dell'epoca e le testimonianze archeologiche, l’incontro appassionerà i lettori, grandi e piccoli, all'Antica Roma grazie anche alle illustrazioni e alle tavole dettagliate contenute nel volume realizzate da Camilla Pintonato.

Dato il numero limitato di posti per la partecipazione agli incontri è consigliabile la prenotazione presso la Casa Museo Ivan Bruschi in Corso Italia n. 14 ad Arezzo. Info e prenotazioni telefonando al numero 0575354126 o scrivendo a info@fondazioneivanbruschi.it

Tutti gli appuntamenti saranno trasmessi live streaming all’interno dei canali social di Officine della Cultura – pagina Facebook e canale YouTube OfficineProduzioni - nell’ambito della rassegna Officine Foyer.

Ottobrì - L’ottobre dei libri a Casa Bruschi” è un progetto della Fondazione Ivan Bruschi, amministrata da Ubi Banca, e Officine della Cultura. In collaborazione con Oltre il Maggio dei Libri, FAI Fondo per l’Ambiente Italiano, libreria La Casa sull’Albero, Festival Meno Alti dei Pinguini, Cooperativa Progetto 5.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno